MASTER IN SPERIMENTAZIONE CLINICA: ASPETTI REGOLATORI, GESTIONALI E OPERATIVI - MAJOR DEL MASTER IN MANAGEMENT DELLA FILIERA DELLA SALUTE a Roma

SEDE CORSO O MASTER

LUISS Business School - Roma (RM)

DURATA

12 mesi (weekend)

DATE

dal 5 novembre 2021

ENTE ORGANIZZATORE

LUISS BUSINESS SCHOOL TUTTI I CORSI/MASTER DELL'OPERATORE

Obiettivo del master è dotare i discenti degli strumenti teorici e pratici necessari per una corretta programmazione, conduzione e gestione di una sperimentazione clinica.

Il Master in Management della Filiera della Salute – Major in Sperimentazione Clinica ha l’obiettivo di dotare i partecipanti degli strumenti teorici e pratici necessari per una corretta programmazione, conduzione e gestione di una sperimentazione clinica. L’apprendimento avverrà tramite l’acquisizione di conoscenze sulla metodologia della sperimentazione clinica dei farmaci, sul disegno del protocollo di studio, modalità di arruolamento dei soggetti, valutazione dell’efficacia e della tollerabilità del trattamento, e degli aspetti etici. Inoltre, alla luce delle continue novità normative in materia, il Master affronta i cambiamenti che riguardano la normativa nazionale che regola la conduzione degli studi, le tematiche di maggiore attualità e gli sviluppi della ricerca.

Obiettivi del Major in Sperimentazione Clinica: aspetti regolatori, gestionali e operativi

Nello specifico, il Major in Sperimentazione Clinica ha i seguenti obiettivi:

  • definire le modalità di attivazione di una sperimentazione clinica, dalla fase di pianificazione, al disegno dello studio e all’analisi degli aspetti economici e di programmazione dei costi;
  • trasferire conoscenze relativamente agli aspetti normativi e regolatori delle sperimentazioni cliniche, con particolare riferimento alla normativa per le GCP e alle attività di controllo dell’Agenzia Italiana del Farmaco;
  • analizzare le modalità di sottomissione di una sperimentazione clinica: dall’analisi della documentazione necessaria agli spetti assicurativi e legali. Il Ruolo del Comitato Etico Indipendente;
  • fornire conoscenze relative alle modalità di gestione e conduzione di una sperimentazione clinica, con particolare riferimento alle attività di Trial Coordinator/Data management, alla gestione dei campioni biologici e alle tecniche di ICT specifiche per la gestione e il monitoraggio degli studi clinici;
  • aumentare le capacità di valutazione dei risultati, anche mediante l’identificazione di modelli per l’analisi e la valutazione degli aspetti economici correlati a una sperimentazione clinica;
  • fornire una visione d’insieme relativa al ruolo delle aziende sanitarie nella promozione e gestione delle attività di ricerca clinica, con particolare riferimento al ruolo scientifico e amministrativo/gestionale.

Il Major in Sperimentazione Clinica è rivolto a professionisti con esperienza lavorativa, che intendono approfondire le tematiche più rilevanti e innovative del settore.

Il Programma favorisce progressi nel percorso di carriera di:

  • personale sanitario che opera nell’ambito delle sperimentazioni cliniche (coordinamento, gestione pazienti, monitoraggio, audit etc.)
  • personale amministrativo di organizzazioni sanitarie responsabili delle attività regolatorie e di controllo delle sperimentazioni
  • coloro i quali intendono formarsi per diventare CRA (Clinical Research Associate)

CFU e Diploma

L’Executive Master in Management della Filiera della Salute – Major in Sperimentazione Clinica: aspetti regolatori, gestionali e operativi è un master universitario di II livello. Al termine del percorso i partecipanti riceveranno il Diploma di Master e verranno rilasciati 60 Crediti Formativi Universitari (CFU).

Per ottenere il Diploma e i CFU sarà necessario frequentare almeno l’80% delle attività di formazione, superare le verifiche periodiche e la valutazione della prova finale.

Partner Partner scientifici

Istituto Nazionale Tumori – IRCCS “Fondazione Pascale”

IFO Istituti Fisioterapici Ospitalieri

Il Major in Sperimentazione Clinica: aspetti regolatori, gestionali e operativi, costituito da attività didattiche e project work, ha una durata complessiva di un anno, 1.500 ore complessive di lavoro e apprendimento, di cui circa 290 ore dedicate ad attività didattica frontale.

  • Modulo 1: Assetti Istituzionali e Sistemi di Finanziamento
  • Modulo 2: Modelli Sanitari Nazionali e Regionali a Confronto
  • Modulo 3: Politiche della Salute ed Epidemiologia
  • Modulo 4: Project Management
  • Modulo 5: Acquisti in Sanità
  • Modulo 6: Ricerca ed Etica
  • Modulo 7: Principale Normativa di Riferimento e Aspetti Regolatori
  • Modulo 8: Progettazione di uno Studio Clinico
  • Modulo 9: Studi Fase I
  • Modulo 10: Aspetti Contrattuali
  • Modulo 11: Predisposizione della Documentazione
  • Modulo 12: Sottomissione della Documentazione
  • Modulo 13: Il Trial Master File
  • Modulo 14: Management di uno Studio Clinico
  • Modulo 15: Management del Farmaco
  • Modulo 16: Consenso Informato e Privacy
  • Modulo 17: Gestione del Campione Biologico
  • Modulo18: Monitoraggio e Controllo degli Studi Clinici
  • Modulo 19: Analisi dei Dati
  • Modulo 20: La Rendicontazione delle Attività di Ricerca
  • Modulo 21: Sviluppo di un Farmaco Sperimentale
  • Modulo 22: Assetti e Politiche a supporto delle Attività di Ricerca Clinica

Calendario e sede

Il Master avrà inizio nell’autunno 2021.  Le lezioni si svolgeranno il venerdì dalle ore 10:00 alle 18:00 e il sabato dalle ore 9:00 alle ore 17:00, presso la Luiss Business School – Villa Blanc, Via Nomentana 216, 00162 Roma. Le lezioni saranno erogate On Campus nella sede di Roma – Villa Blanc ma sono fruibili anche a distanza (streaming) in base a specifiche esigenze personali o professionali.

Salvo disposizioni di legge che impediscano lo svolgimento degli incontri in presenza, per cui la Luiss Business School si riserva il diritto di modificare la modalità di erogazione degli stessi, questi si terranno presso le sedi indicate e previste per il programma in oggetto.

International experience

Gli studenti del Programma in Sperimentazione Clinica hanno l’opportunità di partecipare a moduli internazionali erogati dalle business school estere. È un’occasione unica per arricchire il proprio curriculum e conoscere i sistemi educativi di altri paesi.

I moduli internazionali sono erogati in lingua inglese e la partecipazione è facoltativa.

I moduli internazionali si svolgono durante il periodo estivo (giugno-agosto) o invernale (gennaio-febbraio) e hanno una durata che va da 1 settimana a 1 mese.

La presentazione dei moduli internazionali verrà condivisa con gli studenti nei primi mesi dall’inizio del Programma.

Requisiti

Per accedervi è necessario essere in possesso di una certificazione di livello B2 di lingua inglese, secondo il risultato del test Luiss, oppure avere una certificazione ufficiale IELTS, TOEFL, TOEFL iBT Home Edition, Cambridge, di livello corrispondente al B2, in corso di validità.

Spese

Un modulo internazionale è incluso nel programma ed è gratuito.

Gli studenti dovranno farsi carico dei costi di viaggio e alloggio.

Gli studenti che non fossero interessati a partecipare al modulo gratuito potranno applicare per uno dei programmi alternativi a pagamento.

Assistenza all’estero

A ogni studente sarà indicato il coordinatore del programma presso l’università partner, in modo da assicurare a tutti gli studenti un punto di riferimento. Gli studenti inoltre possono sempre contattare l’ufficio internazionale della Luiss Business School, per ogni problematica e/o emergenza legata all’esperienza all’estero.

Faculty

La faculty dell’Executive Master in Management della Filiera della Salute – Major in Sperimentazione Clinica: aspetti regolatori, gestionali e operativi è composta da accademici dell’Università Luiss Guido Carli e di altri prestigiosi atenei, e da professionisti e manager con consolidata esperienza aziendale e didattica.

Direttore del Master

Roberto Dandi, Professore di Management, Università Luiss Guido Carli

Comitato Scientifico

Attilio A.M. Bianchi, Direttore Generale, I.N.T. Fondazione G. Pascale Francesco Ripa di Meana, Direttore Generale, I.F.O. di Roma Gerardo Botti, Direttore Scientifico, f.f. I.N.T. Fondazione G. Pascale Gennaro Ciliberto, Direttore Scientifico, I.F.O. di Roma Aldo Morrone, Direttore Scientifico, Istituto San Gallicano Roma

Corporate Partner Partner Partner Scientifici:

Istituto Nazionale Tumori – IRCCS “Fondazione Pascale”

IFO Istituti Fisioterapici Ospitalieri

Partner:

Istituto Scientifico Romagnolo per lo Studio e la Cura dei Tumori

 

 

Copyright "LUISS BUSINESS SCHOOL"

RICHIEDI INFORMAZIONI

© 2001-2021 CorsiDiFormazione.it Tutti i diritti riservati. Termini d'uso | Privacy | Cookie Policy
Media Proxima srl - Sede legale: Corso Massimo d'Azeglio 8 - 10125 Torino
Capitale sociale: Euro 10.000 - Codice Fiscale e Partita I.V.A.: 10013210017 - Iscrizione al Registro delle Imprese: n. R.E.A. di Torino: 1098631