MASTER IN MANAGEMENT DELLA SOSTENIBILITÀ a Venezia

SEDE CORSO O MASTER

Venezia - Venezia (VE)

DURATA

300 ore

DATE

dal 7 gennaio 2021 al 15 dicembre 2021

ENTE ORGANIZZATORE

Università Ca Foscari Venezia TUTTI I CORSI/MASTER DELL'OPERATORE

Il management della sostenibilità è, nell'attuale contesto economico e sociale, imprescindibile al fine di preservare la capacità dell'azienda di generare valore nel lungo termine. Il Master in Management della sostenibilità approfondisce, da una prospettiva sia teorica sia pratica, il tema della sostenibilità e i relativi strumenti manageriali che ne permettono la gestione.

Le realtà che verranno prese in esame includono sia imprese sia aziende operanti nel terzo settore. Gli studenti avranno la possibilità di confrontarsi con docenti universitari, professionisti, imprenditori e potranno visitare di persona alcune realtà particolarmente all'avanguardia nell'ambito del management sostenibile.

Il Master si rivolge a giovani laureati che intendano presentarsi al mercato del lavoro con una solida preparazione sui temi trattati.

Il Master si propone di formare figure professionali in grado di interpretare e gestire il contesto in cui operano e le relative innovazioni tramite le lenti della sostenibilità. Il programma del Master prevede i seguenti insegnamenti

  • Sostenibilità e creazione di valore nel lungo termine: lo stato dell’arte: L’evoluzione del concetto di sostenibilità: Charity, Corporate Social Responsibility, Shared Value; Corporate governance e sostenibilità nelle aziende for profit; Corporate governance e sostenibilità nella terra di mezzo fra profit e non profit (B-Corp, Società Benefit, Social Business, Impresa sociale); I policy maker e regulator rilevanti (Commissione Europea, Nazioni Unite, Global Compact, SASB, GRI, IIRC,…); Casi aziendali
  • Sostenibilità e innovazione sociale strategica: L’innovazione strategica: contesto, processo e contenuto; La ridefinizione dei modelli di business in chiave di innovazione strategica sociale; I bisogni sociali come driver per l’innovazione strategica; L’innovazione frugale a supporto dell’innovazione sociale strategica; Tecnologie disruptive e innovazione sociale; Casi aziendali
  • Strategia sostenibile e innovazione sociale: Circular Economy e Industry 4.0: Sostenibilità e smart manufacturing: la dimensione ecologica; Industry 4.0 e sostenibilità: agevolazioni e finanziamenti; Circular economy: la simbiosi industriale e la chiusura dei cicli; La ridefinizione della supply chain in ottica di circular economy; Circular economy: best practice in Europa e nel mondo; Casi aziendali e best practice
  • Stakeholder engagement e il controllo di gestione in ottica di sostenibilità: Mappatura degli stakeholder; Analisi e gestione delle aspettative degli stakeholder; Strumenti di stakeholder engagement; Il controllo di gestione in ottica di sostenibilità. Il supporto al decision making sostenibile; Casi aziendali e best practice
  • Sostenibilità e finanza: misurare il valore creato: Etica e Finanza. Le metriche fondamentali di performance e di valore; Dinamiche dei prezzi e sostenibilità del valore – Le misure esterne di sostenibilità; I driver del valore per il mercato finanziario; Il rating etico; Modelli alternativi di finanziamento: social bond e crowfunding; Modelli di sostenibilità finanziaria delle iniziative no profit
  • La rendicontazione di sostenibilità: Il bilancio di sostenibilità e gli standard GRI; Il bilancio integrato e gli standard IIRC; Altri standard di rendicontazione sociale e ambientale (GBS, Global compact,…); Il D.Lgs. 254/2016 e la dichiarazione non finanziaria (DNF)
  • Marketing sostenibile: La comunicazione di sostenibilità: l’importanza dello stakeholder engagement; Il rischio reputazionale; Correttezza, veridicità, attendibilità, confrontabilità della comunicazione di sostenibilità; Greenwashing
  • Risorse umane e innovazione sociale: Risorse Umane e Innovazione Sociale e Organizzativa: le esperienze di trasformazione e i principali driver di evoluzione; La gestione del personale: evoluzione e percorsi di innovazione; I rapporto impossibile tra motivazione ed efficienza delle forme organizzative; Alla ricerca di una specificità e unicità delle forme organizzative. Orientamenti emergenti: verso modelli sostenibili e di sviluppo.
  • La legislazione italiana su terzo settore e fondazioni. La sostenibilità nella prospettiva del terzo settore: La definizione codicistica e legislativa degli enti non commerciali, le varie tipologie fiscali, le procedure di riconoscimento ed iscrizione; Operazioni di straordinaria amministrazione e riorganizzazione degli enti, il processo di ibridazione, la funzionale strumentalità; La legge delega di riforma del terzo settore ed il suo impatto. La misurazione degli impatti e la comunicazione nel terzo settore; Lo stakeholder engagement nel terzo settore; La comunicazione di sostenibilità nel terzo settore; Casi pratici
  • Welfare e sostenibilità: Strategie e formule istituzionali di collaborazione nei servizi del welfare; l innovazione nei servizi alla persona: il caso dell assistenza domiciliare; Contenuti e strategie dei processi di sviluppo locale; Casi pratici
  • Visite aziendali e Groupwork presentation: Visite ad alcune realtà particolarmente all'avanguardia in termini di pratiche di sostenibilità

Per maggiori informazioni sul programma e sulle attività del Master, scarica la presentazione.

Scadenza domanda di ammissione

03/12/2020

Selezione

 

Avvio Master

01/2021

 

Giornate

giovedì pomeriggio, venerdì full time e sabato mattina una volta al mese

Conclusione

12/2021

Copyright "Università Ca Foscari Venezia "

RICHIEDI INFORMAZIONI

© 2001-2021 CorsiDiFormazione.it Tutti i diritti riservati. Termini d'uso | Privacy | Cookie Policy
Media Proxima srl - Sede legale: Corso Massimo d'Azeglio 8 - 10125 Torino
Capitale sociale: Euro 10.000 - Codice Fiscale e Partita I.V.A.: 10013210017 - Iscrizione al Registro delle Imprese: n. R.E.A. di Torino: 1098631