MASTER IN GESTIONE DELLE RISORSE UMANE E ORGANIZZAZIONE a Roma

SEDE CORSO O MASTER

LUISS Business School - Roma (RM)

DURATA

12 mesi

DATE

dal 21 ottobre 2019

ENTE ORGANIZZATORE

LUISS BUSINESS SCHOOL TUTTI I CORSI/MASTER DELL'OPERATORE

Master Universitario di I livello - Mettere il capitale umano al centro e imparare le principali pratiche di HR Management.

Obiettivi

Cosa motiva davvero le persone? Come fare per attrarre i migliori talenti e trattenerli all’interno dell’organizzazione? Come progettare un efficace sistema di valutazione delle prestazioni? Qual è il giusto mix tra retribuzione fissa e variabile? Sono alcune delle principali domande alle quali il Master in Gestione delle Risorse Umane e Organizzazione consente di rispondere, dando ai partecipanti la possibilità di acquisire piena consapevolezza delle complesse dinamiche che regolano la gestione delle persone nelle organizzazioni.

Comprendere ed imparare ad affrontare le principali sfide che le direzioni risorse umane affrontano quotidianamente, attraverso la combinazione della ricerca applicata, della teoria e della pratica manageriale.

Comprendere le modalità di governo delle principali determinanti del comportamento organizzativo.

Sviluppare le competenze necessarie a progettare e implementare le principali pratiche di Human Resource Management, anche grazie al contatto diretto con esperienze manageriali significative.

Supportare lo sviluppo delle capacità di analisi, di orientamento al risultato, di ascolto, di team work e di comunicazione, particolarmente importanti per quanti vogliono inserirsi con soddisfazione nel mondo dello Human Resource Management.

Il Master si rivolge a giovani neolaureati (I e II Livello e ordinamento a ciclo unico) in qualunque disciplina interessati a comprendere le persone all’interno delle organizzazioni, con l’obiettivo di occupare ruoli di responsabilità nell’ambito delle Direzioni Risorse Umane e Organizzazione o di intraprendere una carriera nella consulenza aziendale in ambito HR e Organizzazione.

Profili professionali in uscita

  • LEARNING & TALENT Development
  • EMPLOYEE Welfare
  • EMPLOYEE Engagement
  • COMPENSATION & BENEFIT
  • ORGANIZATIONAL Development
  • PERFORMANCE & REWARD
  • HR INFORMATION System ANALYSIS
  • RECRUITMENT & SELECTION
  • EMPLOYEE Relations

Il Master in Gestione delle Risorse Umane ha una durata di 12 mesi. Dopo l’Induction Week, il programma prosegue con gli Insegnamenti di General Management a cui fanno seguito i Corsi Core. Gli Insegnamenti di Specializzazione con i diversi Laboratori, favoriscono e assicurano una progressiva crescita professionale e personale di ciascun candidato. Al termine della fase d’aula, gli studenti hanno l’opportunità di applicare sul campo le conoscenze acquisite attraverso il Field Project.

1° Term INDUCTION WEEK

Una settimana di workshop focalizzati su megatrend e scenari globali ma anche sulle principali metodologie utili all’apprendimento. Il programma comprende workshop focalizzati su:

– Soft Landing – Tool Box

  • Megatrends
  • Global Scenarios
  • Learning Methodologies
  • Case Cracking
  • Basics of Digital Skills

Insegnamenti di General Management

Strategia

  • Missione, obiettivi e valori
  • Le risorse e le competenze organizzative
  • Il vantaggio di costo e il vantaggio di differenziazione
  • La selezione dei partner strategici
  • Accesso a conoscenza esterna e successivo trasferimento
  • Le scelte di integrazione – deverticalizzazione – outsourcing
  • Reti di imprese e strategia competitiva
  • I processi di diversificazione nella strategia dell’impresa
  • I modelli di portafoglio
  • La pianificazione strategica
  • La diversificazione tramite acquisizione
  • Le strategie orizzontali
  • Le strategie di corporate
  • L’implementazione delle strategie multibusiness
  • Aspetti organizzativi dell’implementazione delle strategie

Contabilità

  • Concetti generali di pianificazione strategica e controllo di gestione
  • Il monitoraggio della gestione economico-finanziaria globale d’azienda
  • Analisi economiche per il controllo di gestione
  • Analisi dei costi: variabili / fissi e diretti / indiretti
  • Impiego della contabilità dei costi nelle decisioni aziendali
  • Costruzione del budget aziendale: preventivo economico, finanziario e patrimoniale
  • L’analisi degli scostamenti dal budget e il reporting
  • Indicatori di performance della gestione corrente e della gestione strategica 

Diritto Societario

  • Nozione e distinzioni. Lo statuto dell’imprenditore commerciale medio-grande.
  • Società. Distinzioni. Autonomia patrimoniale e personalità giuridica.
  • Operazioni straordinarie: fattispecie.
  • Gruppo e controllo. Cenni
  • Legislazione Fiscale

Economics of Strategy

  • Strumenti Economici di Base (I costi – Profitto economico e Valore Attuale – Domanda e Ricavi – Decisioni di prezzo e quantità)
  • I confini orizzontali dell’impresa
  • Economie di scale e di scopo
  • Analisi dell’ambiente esterno (L’analisi esterna – L’industrial organization – Il paradigma struttura/ condotta/performance – L’analisi del settore)

Finanza

  • Il sistema delle decisioni finanziarie
  • Il Capital Budgeting
  • I metodi di valutazione degli investimenti
  • La valutazione del capitale economico
  • Le decisioni di finanziamento
  • La struttura del capitale ed il valore dell’impresa
  • La scelta della struttura finanziaria ottimale
  • Capitale di rischio e politica dei dividendi
  • Il capitale circolante
  • La gestione del rischio finanziario

Marketing

  • Concetti chiave di marketing e market orientation
  • Analisi della domanda e comportamento del consumatore
  • Il marketing strategico: segmentazione, targeting e posizionamento
  • Elementi essenziali di una proposta di valore: le politiche di prodotto e prezzo
  • Come “consegnare” il valore al cliente: le politiche di comunicazione e distribuzione

2° e 3° Term Insegnamenti di specializzazione

Organizzazione 

  • Relazioni tra strategia e gestione delle risorse umane
  • Progettazione organizzativa
  • Progettazione della macro struttura
  • Modelli organizzativi
  • Gestione del cambiamento organizzativo
  • Analisi, valutazione e progettazione dei ruoli

Comportamento organizzativo

  • Motivazione (teorie e processo)
  • Gruppo (contesto e condizioni; processi e dinamiche; conflitti)
  • Leadership
  • Cultura e clima organizzativo
  • Comportamento organizzativo 

Comunicazione

  • Comunicazione organizzativa
  • Comunicazione interna
  • Comunicazione interpersonale
  • Public speaking

Attrarre e scegliere le persone

  • Pianificazione, budget del personale e costo del lavoro
  • Employer branding
  • Le fasi del reclutamento
  • Il mercato interno e esterno
  • Strumenti e metodologie di selezione
  • Il processo di inserimento e socializzazione
  • Il contratto psicologico 

Valutare e valorizzare il capitale umano

  • Finalità, oggetti e metodologie di valutazione delle risorse umane: valutare le competenze, valutare il potenziale, valutare la performance
  • Gli strumenti di sviluppo
  • I piani di carriere
  • La formazione del personale
  • La gestione della diversità
  • La gestione delle risorse umane nei contesti no profit
  • Corporate Social Responsibility 

Reward management 

  • La costruzione della politica retributiva
  • Strumenti e responsabilità
  • La gestione della retribuzione fissa e variabile
  • La remunerazione degli executive
  • La partecipazione economica e finanziaria
  • I programmi di gestione del welfare aziendale
  • Il costo del lavoro 

Il governo delle relazioni industriali

  • Il diritto del lavoro
  • La rappresentanza sindacale nei luoghi di lavoro
  • Forma, struttura e durata del contratto collettivo
  • Le prospettive del sistema di relazione industriale
  • Il governo delle relazioni industriali 

Organizzazione, tecnologie digitali e HRM 

  • Strumenti IT per acquisire, gestire e archiviare efficacemente i dati relativi al personale e a supporto delle politiche HRM
  • Sistemi informativi a supporto dell’HR

4° Term Field Project

Il Field Project è la parte conclusiva del Master e rappresenta per gli studenti l’opportunità di mettere in pratica le competenze acquisite durante il programma. A seguito della formazione in aula gli allievi uniranno teoria e pratica ed entreranno in contatto diretto con figure professionali di settore. Ogni declinazione del Field Project contribuisce ad allargare le prospettive di carriera degli allievi offrendo la possibilità di acquisire la necessaria esperienza lavorativa, incrementare e migliorare le abilità creative e analitiche ed estendere il proprio business network.

Il Field Project potrà declinarsi in uno dei seguenti percorsi:

  • Dall’aula all’inserimento nel mondo del lavoro: a seguito del periodo di formazione in aula gli allievi svolgeranno uno stage all’interno di aziende o organizzazioni.
  • Progetto imprenditoriale. Sviluppo di idee di business: dalla fase di progettazione a quella di planning e go-to-market.
  • Progetto di ricerca. Sviluppo di un progetto di ricerca su argomenti specifici del master concordati con la Faculty.

Direttore del Master

Gabriele Gabrielli, Adjunct Professor, Human Resource Management and Organisation, LUISS Guido Carli University

Comitato Scientifico

Rossella Gangi, HR Director WindTre 

Luca Giustiniano, Associate Professor of Organization Design, LUISS Guido Carli University

Gurses Kerem, Assistant professor of Strategic Management, La Salle Universitat Ramon Llull

Riccardo Meloni, Executive Vice President HR & Organization TIM

Andrea Prencipe, Deputy Rector and Full Professor Organization and Innovation, LUISS Guido Carli University

Pierangelo Scappini, Responsabile Risorse Umane e Organizzazione, Poste Italiane

David Trotti, Presidente AIDP Gruppo Lazio

Copyright "LUISS BUSINESS SCHOOL"

RICHIEDI INFORMAZIONI

© 2001-2019 CorsiDiFormazione.it Tutti i diritti riservati. Termini d'uso | Privacy | Cookie Policy
Media Proxima srl - Sede legale: Corso Massimo d'Azeglio 8 - 10125 Torino
Capitale sociale: Euro 10.000 - Codice Fiscale e Partita I.V.A.: 10013210017 - Iscrizione al Registro delle Imprese: n. R.E.A. di Torino: 1098631