M269 MASTER DI ALTA SPECIALIZZAZIONE IN CONTABILITÀ PUBBLICA E FINANZA ALLARGATA a Roma

SEDE CORSO O MASTER

Sede da definirsi

DURATA

12 giorni - articolato in 6 moduli frequentabili anche singolarmente

DATE

Data da definirsi

ENTE ORGANIZZATORE

L’integrazione europea e i correlati obblighi comunitari, la complessa tematica dei vincoli di bilancio e dei sistemi contabili sottostanti, la forte interrelazione dei bilanci pubblici, indotta dai processi di armonizzazione contabile che attraversano tutte le Amministrazioni Pubbliche italiane, la accentuata mobilità della dirigenza pubblica, rendono necessario il perfezionamento di professionalità capaci di leggere, analizzare, gestire e revisionare i diversi tipi di contabilità rinvenibili nel settore pubblico.

Il Master, attraverso moduli fruibili anche separatamente, propone una analitica ricognizione delle principali tipologie contabili, della loro disciplina generale e della evoluzione normativa e giurisprudenziale. In particolare, dopo un inquadramento generale inerente al processo di armonizzazione contabile a livello europeo (Direttiva 85/2011) si procede a un'analisi per comparto, partendo dalle Amministrazioni statali (l. 196/09; l. 243/12; d.l.vo 90/16; d.l.vo 93/16) e proseguendo con le Regioni e gli Enti locali (Titolo I, III e IV del d.l.vo 118/11 e s.m.i.), gli Enti pubblici non economici nazionali (d.l.vo 91/11) e gli enti del Servizio sanitario nazionale (Titolo II del d.l.vo 118/11 e s.m.i.). Inoltre un modulo è dedicato specificamente alla riforma dei controlli interni negli Enti locali (d.l.174/12 conv. con l. 213/12).

Dipendenti pubblici e responsabili degli Uffici Ragioneria, degli Uffici di controllo, degli Uffici di supporto agli organi decisionali e di controllo dei diversi enti pubblici. Revisori dei conti, ispettori, laureati in scienze economiche, giuridiche e ragionieristiche. Per la vastità e la completezza delle tematiche contabili il master è particolarmente utile per i concorsi della magistratura della Corte dei conti e di Dirigente nelle P.A., e per i dipendenti pubblici che intendano prepararsi ai concorsi per le progressioni di carriera.

DURATA
12 giorni articolato in 6 moduli frequentabili anche singolarmente

PERIODI DI SVOLGIMENTO 1ª edizione:
9-10-11-12 aprile 2019 14-15-16-17 maggio 2019 10-11-12-13 giugno 2019

1° modulo (A637): 9-10 aprile 2019 L’armonizzazione contabile in Europa e gli effetti sulle amministrazioni pubbliche italiane

2° modulo (A265B): 11-12 aprile 2019 La gestione delle risorse nelle Amministrazioni statali dopo la riforma contabile

3° modulo (A219B): 14-15 maggio 2019 L’armonizzazione dei sistemi contabili nelle Regioni, Enti locali e loro organismi

4° modulo (A281): 16-17 maggio 2019 La contabilità integrata armonizzata negli enti pubblici non economici

5° modulo (A541): 10-11 giugno 2019 La revisione e il controllo contabile nelle P.A.

6° modulo (B241): 12-13 giugno 2019 Processo budgetario, controllo di gestione e contabilità economico-patrimoniale nelle aziende sanitarie e ospedaliere

VALUTAZIONE FINALE

A richiesta dei partecipanti sarà rilasciato il titolo di Master con valutazione finale espressa in sessantesimi a chi: • abbia frequentato l’intero Master • presenti una ricerca sugli argomenti trattati nel Master, che verrà esaminata e valutata dal docente relatore.

RELATORI

Dott.ssa Cinzia BARISANO Magistrato Corte dei conti

Dott.ssa Giuseppina CIMMINELLA Funzionario Ministero dell’economia e delle finanze

Prof. Carmine COSSIGA già Direttore generale del Comune di Pozzuoli - Professore incaricato di Economia delle Amministrazioni Pubbliche, Seconda Università di Napoli – Esperto Corte dei conti

Prof. Fabio Giulio GRANDIS Associato di economia delle Amministrazioni Pubbliche, Università degli Studi di Roma Tre – Revisore contabile - Componente del Gruppo di lavoro della Ragioneria generale dello Stato sull’armonizzazione contabile ex d.l.vo 91/11

Dott.sa Giorgia MATTEI Assegnista di ricerca presso l’Università degli Studi di Roma Tre - Dottore commercialista e Revisore legale - Componente del Gruppo di lavoro della Ragioneria generale dello Stato sugli IPSAS

Prof. Stefano POZZOLI Ordinario di ragioneria delle P.A. locali Università di Napoli “Parthenope” Coordinatore Gruppo Principi di revisione IFAC

Dott. Angelo Vittorio SESTITO Dirigente amministrativo ASL Roma 2

Dott. Eugenio STARNINO Dirigente Ministero Economia e Finanze

Dott.ssa Agnese STORTI Assegnista di ricerca presso l'Università degli studi di Roma Tre - Dottore commercialista, revisore legale

Copyright "CEIDA"

RICHIEDI INFORMAZIONI

© 2001-2019 CorsiDiFormazione.it Tutti i diritti riservati. Termini d'uso | Privacy | Cookie Policy
Media Proxima srl - Sede legale: Corso Massimo d'Azeglio 8 - 10125 Torino
Capitale sociale: Euro 10.000 - Codice Fiscale e Partita I.V.A.: 10013210017 - Iscrizione al Registro delle Imprese: n. R.E.A. di Torino: 1098631