CORSO: STABILIRE E GESTIRE RELAZIONI DI VALORE CON OGNI TIPO DI INTERLOCUTORE a Bologna

SEDE CORSO O MASTER

Sede da definirsi

DURATA

2 giorni

DATE

Data da definirsi

ENTE ORGANIZZATORE

Saper interagire anche nelle situazioni più difficili.

In azienda è indispensabile avere relazioni efficaci ed immediate con i propri interlocutori, anche in presenza di situazioni conflittuali.

Il corso si avvale di un modello comportamentale tra i più efficaci, per comunicare e trattare anche con gli interlocutori più difficili.

Attraverso le tecniche comunicative e di ascolto più innovative è possibile applicare il modello gestendo qualsiasi tipo di rapporto.

Obiettivi

  • Utilizzare tecniche comunicative in grado di mirare ad obiettivi pratici e raggiungibili
  • Applicare le tecniche più idonee basate sul modello delle zone d’azione
  • Essere consapevoli delle possibili fonti di conflitto, saperle riconoscere e governare
  • Trasformare situazioni potenzialmente conflittuali in situazioni di cooperazione

Tutti coloro che nella propria attività professionale abbiano frequenti rapporti con diverse persone interne ed esterne all’azienda, con le quali sia necessario stabilire una relazione di efficacia immediata e costruire relazioni di lungo periodo fondate sulla reciproca fiducia

Un modello per relazioni produttive

  • La comunicazione interpersonale e la comprensione  delle  persone con cui ci confrontiamo quotidianamente (people reading)
  • Le 4 aree del modello delle “zone di azione”: come riconoscersi e riconoscere gli altri

Principi fondamentali nelle relazioni con gli altri

  • Le regole di base per avere rapporti produttivi con gli altri: “tratta l’altro come vuol essere trattato”
  • Come gestire in modo versatile ciascuna zona d’azione: le tecniche comportamentali più opportune
  • Le differenti tattiche per ogni tipologia di persone
  • Alternare con accortezza ed empatia comunicazione e ascolto

Applicazione del modello nel proprio contesto organizzativo

  • Tattiche comunicative per rapporti efficaci
  • Capacità di recepire e soddisfare le richieste degli interlocutori
  • Piano d’azione per applicare queste tattiche

Gestire comunicazioni difficili nel quotidiano

  • Le 10 tipologie psicologiche più comuni: come gestire i casi difficili
  • Come riconoscere le situazioni di conflitto e saperle affrontare
  • Sviluppare alternative possibili in relazione alla conoscenza degli altri
  • Individuare le azioni necessarie per evitare il riproporsi del conflitto

Piano d’Azione

  • Azioni da mettere in atto e controllo dei risultati
  • Cambiare tattiche per cambiare le reazioni degli altri

Esercitazioni

  • Il Modello delle 4 zone di azione
  • Adottare diverse tattiche comportamentali con le 4 zone d’azione
  • Riconoscere e gestire  le diverse tipologie psicologiche
  • Gestire dei conflitti riconoscendo i paradigmi della dinamica conflittuale

Copyright "CEGOS"

RICHIEDI INFORMAZIONI

© 2001-2018 CorsiDiFormazione.it Tutti i diritti riservati. Termini d'uso | Privacy | Cookie Policy
Media Proxima srl - Sede legale: Corso Massimo d'Azeglio 8 - 10125 Torino
Capitale sociale: Euro 10.000 - Codice Fiscale e Partita I.V.A.: 10013210017 - Iscrizione al Registro delle Imprese: n. R.E.A. di Torino: 1098631