CORSO: SMART WORKING a Roma

SEDE CORSO O MASTER

Sede da definirsi

DURATA

1 giorno - 8 ore

DATE

Data da definirsi

ENTE ORGANIZZATORE

Conoscere vincoli e opportunità per progettare nuove forme di lavoro.

Lo smart working richiede un approccio consapevole all’organizzazione del lavoro. La funzione risorse umane deve interpretare il proprio ruolo in un’ottica di flessibilità e che deve oltretutto essere disponibile a creare maggiori sinergie con il management. La tecnologia dovrà essere introdotta secondo un approccio user friendly e declinata in riferimento alle reali esigenze operative dei lavoratori.

L’avvio di questa nuova modalità di cooperazione lavorativa deve essere gestito come un progetto di trasformazione organizzativa, prevedendone fasi, momenti specifici e monitoraggi. Per accompagnare concretamente il cambiamento di abitudini dei lavoratori, sia manager, sia professional ed addetti, è necessario comprendere a fondo la normativa vigente e predisporre forme di attuazione coerenti con i processi produttivi aziendali.

Obiettivi

  • Identificare i principali elementi normativi che permettono la realizzazione di un piano di smart working
  • Conoscere ed analizzare gli impatti dello smartworking sulle persone
  • Comprendere le logiche necessarie per una gestione efficace del cambiamento organizzativo
  • Comprendere quanto i middle manager debbano contribuire concretamente ai progetti di smart working

 

  • Direttori, responsabili e professional delle Risorse Umane e del Personale
  • Responsabili dello sviluppo organizzativo
  • Imprenditori e amministratori delegati
  • Manager desiderosi di comprendere come gestire tecnicamente un progetto strutturato di cambiamento organizzativo mirato all’avvio delle forme di smart working

Lo smartworking: cos’è e cosa non è

  • La storia italiana: dalla trasferta allo smarworking
  • Le norme di riferimento.Cos’e’ come applicarlo. Lo smart working è per tutti?
  • Parti che lo definiscono: considerazione del ccnl e dell’accordo tra datore di lavoro e lavoratore
  • Forma e contenuti dell’accordo (dall’ambiente spazio/tempo alle modalità di esecuzione)

Lo smartworking e le altre normative del lavoro subordinato

  • Contribuzione Inps
  • Contribuzione Inail
  • Sicurezza sul lavoro
  • La formazione

Impatto dello smartworking sulle persone

  • Le esperienze di chi lo ha introdotto
  • Il rapporto tra le persone e l’ambiente di lavoro
  • La dinamica psicologica del cambiamento tra desiderio e resistenze
  • Cambiamento organizzativo, vision, mission e strategia
  • Impatto sul clima aziendale, prestazioni e motivazione

Come progettare la trasformazione

  • Sponsorship e governo del cambiamento
  • Cultura aziendale e nuovo modello organizzativo
    • la dimensione del controllo e del monitoraggio
    • il grado di maturità tecnologica
    • gli spazi fisici: caratteristiche e finalità
  • La policy aziendale: stile e diffusione

Esercitazioni

  • Gruppi di discussione e condivisione di esperienza
  • Discussioni su casi ed autocasi

Copyright "CEGOS"

RICHIEDI INFORMAZIONI

© 2001-2019 CorsiDiFormazione.it Tutti i diritti riservati. Termini d'uso | Privacy | Cookie Policy
Media Proxima srl - Sede legale: Corso Massimo d'Azeglio 8 - 10125 Torino
Capitale sociale: Euro 10.000 - Codice Fiscale e Partita I.V.A.: 10013210017 - Iscrizione al Registro delle Imprese: n. R.E.A. di Torino: 1098631