CORSO: PROJECT MANAGEMENT PER RUP a Roma

SEDE CORSO O MASTER

Sede da definirsi

DURATA

56 ore

DATE

Data da definirsi

ENTE ORGANIZZATORE

LUISS BUSINESS SCHOOL TUTTI I CORSI/MASTER DELL'OPERATORE

IL CORSO

La figura del responsabile unico del procedimento (RUP) nell’ambito della PA e il patrimonio di competenze richieste per ricoprire il ruolo, hanno subito una decisa evoluzione a seguito della delibera dell’ANAC, che ha fissato specifici requisiti di competenza e professionalità rispetto a quanto disposto dal Codice degli Appalti, in relazione alla complessità dei lavori gestiti.

In particolare, il possesso di “adeguata competenza quale Project Manager, acquisita anche attraverso la frequenza, con profitto, di corsi di formazione in materia di Project Management” rappresenta la principale novità introdotta dall’ANAC per quanto riguarda i requisiti di professionalità del RUP.

“Il RUP è in possesso di titolo di studio e di esperienza e formazione professionale commisurati alla tipologia e all’entità dei servizi e delle forniture da affidare. Per appalti di particolare complessità il RUP deve possedere un titolo di studio nelle materie attinenti all’oggetto dell’affidamento e, a decorrere dalla data di entrata in vigore del nuovo sistema di qualificazione delle stazioni appaltanti di cui all’art. 38 del Codice, anche la qualifica di project manager”.

ANAC – Linee Guida n. 3 di attuazione del D.Lgs. 18 aprile 2016, n. 50, recanti “Nomina, ruolo e compiti del responsabile unico del procedimento per l’affidamento di appalti e concessioni”, aggiornate al D.Lgs. 56 del 19 aprile 2017 con deliberazione del Consiglio n. 1007 dell’11 ottobre 2017

Il programma, nella sua interezza, si presenta come un percorso formativo particolarmente indicato per il personale della Pubblica Amministrazione che intenda acquisire le conoscenze/abilità/competenze necessarie ad orientare il proprio approccio lavorativo alla gestione per progetti, mirando a conseguire una “Certificazione di terza parte” in conformità alla Norma UNI 11648:2016 (Requisiti di conoscenza, abilità e competenza del Project Manager).

Il progetto didattico si propone, oltre che di iniziare i partecipanti alla cultura del project management, di preparare a sostenere l’esame di certificazione ISIPM-Base e l’esame di qualificazione ISIPM-AV.

Inoltre, l’intero percorso formativo si allinea perfettamente alle direttive EQF, Quadro europeo delle qualifiche e dei titoli per l’apprendimento permanente – EQF è uno schema di riferimento per “tradurre” quadri di qualifiche e livelli di apprendimento dei diversi paesi agendo come dispositivo per renderli più leggibili.

Questo percorso è pensato in particolare, per abilitare i RUP e quanti operino nella Pubblica Amministrazione, con particolare riferimento al settore degli appalti, al conseguimento della certificazione professionale di project manager, rilasciata da organismi di certificazione accreditati da ACCREDIA, approfondendo i concetti/principi di alto livello proposti dalle linee guida nazionali UNI ISO 21500:2013.

Si rivolge inoltre a tutti coloro che operano, o dovranno operare, all’interno di contesti organizzati pubblici o privati, con compiti di gestione e coordinamento di iniziative progettuali che, oltre ad essere introdotti ai principi metodologici del PM, desiderino ottenere immediatamente un accreditamento riconosciuto a livello nazionale quali la certificazione ISIPM-Base e la qualificazione ISIPM-AV.

Le figure professionali destinatarie del percorso formativo sono, quindi:

  • RUP – Responsabili unici di Procedimento
  • Liberi Professionisti
  • Responsabili funzionali o di Business Unit
  • Project Leader
  • Project Team member

Il percorso si articola in 8 giornate di aula e prevede due sessioni temporalmente distinte e acquistabili singolarmente:

ISIPM BASE (acquistabile separatamente)

Il corso, della durata di 3 giorni, fornisce le conoscenze generali e di base in materia di Project Management per la certificazione ISIPM-Base

la sessione base del percorso ha l’obiettivo di introdurre i partecipanti alla cultura del Project Management ed ai suoi fondamenti metodologici, in coerenza con le linee guida nazionali UNI ISO 21500:2013 (basate a loro volta su linee guida internazionali ISO 21500:2012), orientando l’approccio lavorativo alla gestione per progetti e fornendo i contenuti necessari per accedere alla Certificazione ISIPM-Base®;

Date: 11 – 12 – 13 ottobre 2018

ISIPM-AV (acquistabile separatemente)

Il corso della durata di 5 giorni, riguarda la verifica e l’approfondimento di conoscenze ed abilità del candidato sui seguenti argomenti, con specifico riferimento alle definizioni e descrizioni contenute nella Norma UNI ISO 21500:2013 per la qualificazione ISIPM-AV®

  • la sessione avanzata costituisce un percorso più ampio di professionalizzazione che ha come obiettivo finale la certificazione secondo norme UNI da parte di organismi di certificazione accreditati da ACCREDIA, approfondendo i concetti/principi di alto livello proposti dalle linee guida nazionali UNI ISO 21500:2013. In particolare, in questa sessione si forniscono gli strumenti metodologici ed operativi necessari per pianificare, monitorare e controllare un progetto sotto il profilo tecnico ed economico attraverso una preparazione specifica su metodi, approcci e best practices, consentendo l’accesso alla Qualificazione ISIPM-AV® e garantendo piena copertura dei requisiti richiesti per accedere alla Certificazione di terza parte in conformità alla Norma UNI 11648:2016 (Requisiti di conoscenza, abilità e competenza del Project Manager).

Date: 24 – 25 – 26 ottobre – 16 – 17 novembre 2018

Copyright "LUISS BUSINESS SCHOOL"

RICHIEDI INFORMAZIONI

© 2001-2018 CorsiDiFormazione.it Tutti i diritti riservati. Termini d'uso | Privacy | Cookie Policy
Media Proxima srl - Sede legale: Corso Massimo d'Azeglio 8 - 10125 Torino
Capitale sociale: Euro 10.000 - Codice Fiscale e Partita I.V.A.: 10013210017 - Iscrizione al Registro delle Imprese: n. R.E.A. di Torino: 1098631