CORSO: METODI E STRUMENTI PER IL SET UP DELL’UFFICIO ACQUISTI a Milano

SEDE CORSO O MASTER

Sede da definirsi

DURATA

3 giorni

DATE

Data da definirsi

ENTE ORGANIZZATORE

IKN Italy - Institute of Knowledge & Networking TUTTI I CORSI/MASTER DELL'OPERATORE

27 Marzo 2018: Metodi e Strumenti per il Set Up dell’Ufficio Acquisti

Migliorare i processi organizzativi dell’ufficio acquisti per garantire l’efficienza, il saving e la coerenza con la strategia aziendale.

I take-away della giornata

  • Definire la mission, il posizionamento, gli obiettivi e conoscere i diversi modelli organizzativi di un Procurement Department
  • Disegnare un processo d’acquisto che tenga conto dei diversi ruoli e responsbailità: la RACI MATRIX
  • Definire una visione di medio-lungo periodo: il procurement plan e le category strategies
  • Apprendere come relazionarsi con il Top Management e come gestire i clienti interni

2 Esercitazioni

I partecipanti impareranno a:

  • Simulare un processo di acquisto seguendo un caso reale
  • Preparare una category strategy: dalla definizione della durata contrattuale, al market share, al differenziale x canali di vendita, fino all’individuazione dei criteri di remunerazione

28 e 29 Marzo 2018: Tecniche e strumenti per la Vendor Selection e il Vendor Management

Apprendere come influire sulla qualità, sul costo dei beni e servizi e impostare relazioni proficue con i propri fornitori

I take-away delle 2 giornate

  • Sapere gestire le fasi di marketing d’acquisto, scouting, pre-qualifica e vendor selection
  • Conoscere le fonti, i metodi, strumenti per effettuare scouting e mappatura dei fornitori
  • Conoscere e calcolare l’impatto della Vendor Selection sul Conto Economico
  • Apprendere le tecniche a supporto del vendor management: questionari di vendor rating, KPIs, sistemi informativi a supporto
  • Saper creare e gestire un improvement plan
  • Coinvolgere i propri clienti interni: trasformare la relazione in modalità win-win

3 Esercitazioni

I partecipanti impareranno a:

  1. Svolgere un Financial Assessment di un fornitore attraverso la ricerca e corretta interpretazione delle informazioni chiave di un Bilancio
  2. Costruire step by step una Matrice di Valutazione
  3. Creare un Questionario di Vendor Rating

 

Perchè Partecipare

27 Marzo

Il Procurement diventa sempre più una leva strategica per l’Azienda con il compito di ridurre i costi migliorando la qualita’ di beni e servizi, portare innovazione e vantaggi competitivi, migliorare la collaborazione con gli altri dipartimenti e ricercare l’eccellenza delle proprie performance.

Ecco perchè IKN ha pensato ad un calendario di Corsi dedicati, di cui “Metodi e Strumenti per il SET UP dell’UFFICIO ACQUISTI” è il primo previsto.

Leggi attentamente il programma e segnati fin da ora la data in Agenda.

In una sola ma intensa giornata il corso fornisce strumenti, metodi e tecniche per valorizzare il ruolo dell’ufficio acquisti: individuare il posizionamento, la mission, la vision, e gli obiettivi e capire come disegnare il processo d’acquisto sono alcuni dei contenuti del corso.

Il docente, con la sua lunga esperienza nella gestione di Uffici Acquisti, saprà andare nel concreto degli strumenti da utilizzare e con rigore e metodo illustrerà tutti gli step per organizzare un Ufficio Acquisti efficiente.

In più, sarà presente l’Head of Procurement del Gruppo SISAL, per un confronto diretto e coinvolgente.

Non mancare!

28 e 29 Marzo

La nuova sfida degli Acquisti consiste nel creare valore che si possa tradurre in vantaggio competitivo per l’azienda.

Le attività di Vendor Selection e Vendor Management rappresentano il cuore del processo d’acquisto nel quale il Procurement puo’ influire sia sulla qualità, sia sul costo dei beni/servizi di cui fruisce l’azienda con un impatto diretto sul Conto Economico.

Le due giornate di corso affrontano l’intero processo. La prima giornata di corso fornisce un set di strumenti, metodi e tecniche per saper gestire in modo professionale e strutturato la fase di Vendor Selection: dal marketing d’acquisto, alla gara, alla negoziazione, consentendo di documentare e valorizzare le proprie scelte sia nei confronti dei clienti interni sia nei confronti del top management.

La seconda giornata invece fornisce un set di strumenti, metodi e tecniche per saper gestire in modo professionale e strutturato la fase di Supplier Relationship Management, in particolare di Vendor Rating, capendo come strutturare e definire correttamente KPI e come contrattualizzarli e legarli al corrispettivo.

Numerose esercitazioni e la presenza di 2 Chief Procurement Office garantisco un approccio diretto e concreto.

Non perdere l’occasione e riserva il tuo posto in sala fin da subito.

  • Chief Procurement Office
  • Chief Financial Office
  • Procurement Manager
  • Senior Buyer

27 Marzo: Metodi e Strumenti per il Set Up dell’Ufficio Acquisti

PROGRAMMA

POSIZIONAMENTO DELL’UFFICIO ACQUISTI

  • Il ruolo del procurement: come si è evoluto e cosa ancora si puo’ fare per configurarsi sempre piu’ come generatore di valore, partner dell’azienda e non mero esecutore
  • Definire la mission con il top management, identificando esigenze e aspettative
    • Qual e’ il perimetro di competenza
    • Quale obiettivo strategico ci si aspetta
    • Change management e cambiamento culturale atteso
  • Come integrare il modello di business e la strategia dell’azienda con la missione degli Acquisti
  • Conoscere le regole di ingaggio con il CFO
    • Concordare un linguaggio comune
    • Definire KPI e relative metodologie di calcolo degli indicatori
    • Tracking e reporting dei KPI

GLI OBIETTIVI DEL PROCUREMENT

  • Definire la visione di medio e lungo periodo: obiettivi di processo, di change management e obiettivi quantitativi
  • Definire il Procurement Plan: progetti e obiettivi fasati nel tempo

IL PROCESSO DI ACQUISTO

  • Disegnare il processo di acquisto, coerentemente con la missione e il posizionamento nell’organizzazione aziendale
  • Definire ruoli e responsabilita’ nel processo di acquisto
  • Definire il modello organizzativo e il dimensionamento della struttura
  • Strumenti e metodologie a supporto del Procurement:
    • Flow-chart del processo di acquisto
    • RACI MATRIX: la mappatura di ruoli e responsabilità nel processo di acquisto
    • La matrice di Kraljic e la SWOT Analysis come strumenti per definire la strategia d’acquisto
    • Procurement Plan e Category Strategy
    • Vendor Selection Template
    • Supplier Relationship Management: il Vendor Rating e il continuous improvement
    • Il marketing d’acquisto: le fonti e la pre-qualifica del fornitore
    • La Survey: come migliorare la collaborazione all’interno dell’azienda
    • Codice di Condotta interno
    • Codice Etico per l’esterno
    • Tipo di sistemi informativi da utilizzare a supporto del processo di acquisto

ESERCITAZIONI

Simulazione del processo di acquisto seguendo un caso reale (assegnazioni di diversi ruoili e role play su un processo di acquisto)

Preparazione di una category strategy: dalla definizione della durata contrattuale, al market share, al differenziale x canali di vendita, fino all’individuazione dei criteri di remunerazione

TESTIMONIANZA AZIENDALE

Creare e far evolvere una funzione acquisti in un gruppo multibusiness: compliance, governance, ottimizzazioni, innovazioni e busienss impact. L’esperienza di SISAL

Marco Chantre Head of Procurement – Direzione Strategy GRUPPO SISAL

PROCUREMENT E SISTEMI INFORMATIVI

  • La digitalizzazione del processo di acquisto
  • Integrazione con l’ERP e la regola del Three-Way-Match

LA RELAZIONE CON GLI STAKEHOLDERS

  • Parlare con il Top Management: quale linguaggio e con che modalià
  • Come valorizzare i risultati del Procurement con il Top Management
  • Relazionarsi con i propri clienti interni

Il corso è a cura di:

Marcello Sala CPO – Head of Procurement SAMSUNG ELECTRONICS ITALIA

28 e 29 Marzo: Tecniche e strumenti per la Vendor Selection e il Vendor Management

1° GIORNO

VENDOR SELECTION

VENDOR SCOUTING

  • La coerenza con la Category Strategy
  • Il ruolo dei clienti interni
  • Metodi, strumenti e fonti per effettuare scouting e mappatura dei fornitori:
    • Le fonti: la rete, siti e banche dati, associazioni, eventi, il networking
    • Market Intelligence: il database dei fornitori

VENDOR PRE-QUALIFICATION

  • Creare una procedura per qualificare i propri fornitori – quali strumenti scegliere:
    • Financial assessment
    • Valutazione della Reputation: il web e i rating reports
    • Analisi delle Technical Capabilities
    • Visite di qualifica
    • Interviste
    • Clients and Case histories

ESERCITAZIONE

I partecipanti impareranno a svolgere un Financial Assessment di un fornitore attraverso la lettura di un Bilancio e individuando le informazioni chiave

  • Approvazione interna del parco fornitori: approval flow e sistemi informativi a supporto
  • I rischi di un’errata valutazione del fornitore: responsabilita’ solidale, disruption nella business continuity, problemi di qualita’ o servizio
    • Qualifiche ricorsive
    • Controllo del DURC
    • On-site inspection periodicheMaintenance del parco fornitori:
    • Financial assessment ricorsivi

GARA E SELEZIONE DEL FORNITORE

  • Identificazione della bidder list
  • Preparazione del brief / capitolato. Il ruolo del cliente interno.
  • Definire la matrice di valutazione

ESERCITAZIONE Costruire una matrice di valutazione

  • Le fasi di gara
  • RFx: Request for Information/Proposal/Quotation – quando utilizzare l’una o l’altra
  • Il sistema informativo a supporto delle RFx
  • Popolare la matrice di valutazione: il ruolo del cliente interno
  • La negoziazione con il fornitore: la negotiation-card
  • La selezione del fornitore applicata ad attivita’ ad alto valore innovativo

2° GIORNO

IL SUPPLIER RELATIONSHIP MANAGEMENT (SRM): COME IMPLEMENTARE UN PROGRAMMA DI CONTINUOUS IMPROVEMENT

  • Conoscere e implementare gli obiettivi del vendor management: ridurre i rischi, conoscere i punti deboli dei propri fornitori, miglioramento continuo delle performance
  • Definire la relazione di business con i propri partner: le regole di ingaggio
  • Metodologia e strumenti di misurazione delle performance:
    • Come definire i KPI: semplicita’, misurabilita’, tracciabilita’, coerenza con gli obiettivi di business
    • Come contrattualizzarli e legarli al corrispettivo
    • Le survey interne per la valutazione del vendor: contenuti e gestione
    • La condivisione con il fornitore e la creazione di un action-plan

IL PROCESSO DI RI-QUALIFICA DEL FORNITORE

  • La black-list: come strutturarla, come manutenerla
  • Replacement di un fornitore: quando si rende necessario, come gestire il cambiamento
  • Il rapporto con gli stakeholder interni:
    • Analisi di posizionamento
    • Le fasi evolutive della relazione
    • Come rendere il rapporto win-win
    • Come coinvolgere i clienti interni: le regole di ingaggio

ESERCITAZIONI

Dato un caso aziendale, creare un questionario di vendor rating

A cura di: Marcello Sala CPO – Head of Procurement SAMSUNG ELECTRONICS ITALIA

Copyright "IKN Italy - Institute of Knowledge & Networking"

RICHIEDI INFORMAZIONI

© 2001-2018 CorsiDiFormazione.it Tutti i diritti riservati. Termini d'uso | Privacy | Cookie Policy
Media Proxima srl - Sede legale: Corso Massimo d'Azeglio 8 - 10125 Torino
Capitale sociale: Euro 10.000 - Codice Fiscale e Partita I.V.A.: 10013210017 - Iscrizione al Registro delle Imprese: n. R.E.A. di Torino: 1098631