CORSO: IL RUOLO E LE COMPETENZE DEL PROJECT MANAGER NEL SETTORE SANITARIO - B580 a Roma

CEIDA

Sede da definirsi
2 giorni - 9.00 - 14.30
Data da definirsi

Nell’attuale contingenza, l’investimento dei fondi previsti dal Piano Next Generation UE è fondamentale e comporta la realizzazione e gestione di progetti articolati e complessi. Pensiamo ai cambiamenti previsti ed imposti dal Piano Nazionale Ripresa e Resilienza che prevede reti di prossimità, strutture e telemedicina per l’assistenza sanitaria territoriale, innovazione, ricerca e digitalizzazione del SSN.

Il corso si pone l’obiettivo di descrivere i principi fondanti, gli ambiti di applicazione e gli strumenti del project management, disciplina sempre più importante e sempre meno destinata ai soli tecnici con specifico riferimento all’ambito sanitario, settore che ha bisogno di un framework particolare per gestire e controllare il cambiamento. Vi è, infatti, una sempre maggior necessità di metodologie e strumenti capaci sia di integrare gli aspetti organizzativo-gestionali nei progetti tecnici, sia di affrontare con una visione progettuale le iniziative di miglioramento e ri-organizzazione delle aziende sanitarie.

Verranno illustrate le metodologie di gestione delle variabili prestazionali di qualità, tempo e costo, in linea con i principali processi standard di Project Management.

È stabilito (linee guida ANAC) che il responsabile di progetto ovvero il responsabile unico del procedimento (RUP) debba possedere, oltre ai requisiti di base richiesti dalla normativa, anche la qualifica di “Project manager”. Possedere tali competenze consente quindi di svolgere un ruolo chiave nella conduzione e realizzazione di tutte le tipologie di progetti determinandone il loro successo o insuccesso.

Il corso si rivolge a Dirigenti, Project Manager del settore pubblico e privato che intendono consolidare le competenze necessarie per la pianificazione, la realizzazione e il controllo di iniziative progettuali del settore sanitario, decisi a ottimizzare l’efficacia e l’efficienza di gestione di progetti complessi e aspiranti che mirano a specializzarsi nel settore.

RILASCIO ATTESTATO DI FREQUENZA E PROFITTO

Il CEIDA, Ente accreditato dalla Regione Lazio quale soggetto erogatore di attività per la Formazione Superiore e Continua, (accreditamento ottenuto con Determinazione del Direttore della Dir. Reg. "Formazione, Ricerca e Innovazione, Scuola e Università, diritto allo studio" n. G16019 del 23/12/2016, pubblicata sul B.U.R.L. n. 2 del 5/1/17), attesta, per ogni partecipante, le caratteristiche del percorso formativo e quanto di questo è stato effettivamente frequentato, attraverso rilascio degli attestati di frequenza subordinatamente al superamento di una verifica finale attuata mediante questionario a risposta multipla.

Contesto istituzionale: Principi e strumenti di base del management pubblico; gestione del personale, del bilancio, degli acquisti di beni e servizi, programmazione strategica e operativa; Applicazioni e variabili del Project management in sanità. Gli strumenti per l’analisi, pianificazione, realizzazione e controllo dei progetti e degli obiettivi.

Organizzazione e gestione dei progetti: Strutture organizzative per il project management; Il ruolo del project manager; La gestione delle risorse umane e della comunicazione; La gestione della qualità, del tempo e dei costi.

La gestione strategica e integrata dei progetti: Strategie di progetto; Pianificazione delle attività; Program Management (Multi-Project Management); gestione dei progetti come investimenti; gestione delle fasi dei progetti.

Conoscenze tecniche e metodologiche: organizzazione, gestione e sviluppo dei progetti; Gestione delle informazioni e della documentazione di progetto; Gestione contrattualistica e acquisti di progetto. Gestione dei costi e dei rischi. La gestione dei rischi (Risk Management); Standard e normative.

Conoscenze comportamentali: Leadership e orientamento al risultato; tecniche di gestione attiva del team di progetto, in presenza o in remoto; negoziazione e problem solving.

Rappresentazione operativa delle conoscenze e competenze veicolate.

RELATORE

Avv. Anna Mariagrazia CRESCENZI
Amministrativista e Referendario Presidenza del Consiglio dei Ministri – Esperta in diritto amministrativo elettronico e diritto delle tecnologie.

Copyright "CEIDA"

RICHIEDI INFORMAZIONI

© 2001-2023 CorsiDiFormazione.it Tutti i diritti riservati. Termini d'uso | Privacy | Cookie Policy
Media Proxima srl - Sede legale: Corso Massimo d'Azeglio 8 - 10125 Torino
Capitale sociale: Euro 10.000 - Codice Fiscale e Partita I.V.A.: 10013210017 - Iscrizione al Registro delle Imprese: n. R.E.A. di Torino: 1098631