CORSO: IL METODO METALOG® E CREATIVITÀ a MILANO

SEDE CORSO O MASTER

Sede da definirsi

DURATA

1 giorno

DATE

Data da definirsi

ENTE ORGANIZZATORE

All’interno di questa giornata dedicata a stimolare la creatività e a favorire il problem solving si utilizzeranno strumenti che possono facilitare l’acquisizione di nuove modalità di pensiero e che incoraggiano a riflettere su prospettive differenti . La giornata presenterà metafore e/o attività che richiedono attenzione, nuove idee, coinvolgimento reciproco e l’attitudine ad affrontare le sfide in modo forse anche alternativo spingendo un cambiamento e/o favorendo l’innovazione. Si farà attenzione su una modalità di approccio metaforico orientato alla soluzione che fa leva anche su metafore e archetipi individuali che favoriranno lo sviluppo ed anche l’empowerment personale.

 

Obiettivi:

favorire il problem Solving ed il Decision Making attraverso anche modalità creative, attraverso gli strumenti ed il metodo METALOG (introduzione allo scenario e agli obiettivi, intervento, debriefing multi strutturato e contestualizzazione rispetto al tema e alla propria realtà quotidiana e aziendale

 

Gli strumenti METALOG® sono progetti esperienziali che facilitano l’ apprendimento e la condivisione dialogica e sono delle metafore di interazione viventi che evocano ed invitano l’ascolto individuale e di gruppo, come valori fondamentali, favorendo comportamenti autentici, e stimolando le qualità dell’interazione. A supporto del processo, METALOG® fornisce una metodologia ben consolidata che facilita la visualizzazione da parte dei partecipanti della situazione da una metaprospettiva e fornisce nuovi spunti di riflessione e di evoluzione. Gli strumenti METALOG®sono quindi al tempo stesso strumenti di diagnosi e di intervento, di cambiamento e di trasformazione: in sintesi di tutto quello di cui si ha bisogno per potenziare qualsiasi intervento dialogico e di supporto.

Il metodo METALOG®, basandosi principalmente sul pensiero sistemico-costruttivista e sui modelli orientati alla soluzione, quali l’approccio Ericksoniano e la PNL (programmazione neuro linguistica), ha sviluppato un robusto approccio operativo orientato ad applicazioni molto concrete nella formazione e facilitazione, nell’educazione e nell’animazione. Il tutto sottolineando sempre l’importanza dell’apprendimento e dell’Intelligenza emotiva. Esperienze di più di dieci anni in azienda e nelle scuole, sia in Europa sia in Italia, ne certificano la qualità e i fondamenti di processo.

All’interno del workshop proponiamo alcuni strumenti per agevolare l’auto-osservazione e/o l’osservazione della relazione e delle relazioni nei momenti di difficoltà e di cambiamento o contestuali al raggiungimento di uno scopo.

Questi scenari e metafore di interazione enfatizzeranno  “la dinamica di squadra dal punto di vista sistemico, come insieme di elementi e/o oggetti con relazioni tra questi oggetti e le loro caratteristiche….e tutto segue alcune regole e modelli, che sono strettamente legati alla visione del mondo, ad atteggiamenti, obiettivi e comportamenti che fanno capo ai membri del team….Il processo di messa in scena “setting” si crea all’interno di un sistema di riferimento ben definito per dare un determinato significato” (tratto da il METODO METALOG® di Tobias Voss)

La giornata, molto pratica, ci permetterà di capire in che modo con gli strumenti METALOG® si può velocizzare l’apprendimento di tematiche legate anche allo sviluppo di competenze grazie alla creazione di scenari per i progetti di apprendimento, facendo focus sugli aspetti del progetto.

Destinatari:

  • Formatori
  • Project Leader
  • Manager
  • Product Manager
  • Project Manager
  • RU

 

 

Programma:

Muoversi e muovere per attivare la creatività

Asse di equilibrio: trovare la soluzione che ti permette di non cadere semplicemente spostando il punto di vista. Contatto e comunicazione verbale e non verbale. Apertura al pensiero laterale.

 

Costruire l’impossibile

Chiodi Magici: se conosco i passi di un processo e li seguo, stimolando il gruppo , allora anche quanto apparentemente non è possibile si può fare. Ma quali sono i passi ed il processo individuale e di gruppo che si può adottare. Basta ascoltare ed anche qualcosa di apparentemente impossibile.

 

Riconoscere la chiave di volta

Poli gordiani: se conosco i passi di un processo e li seguo, stimolando il gruppo , allora anche quanto apparentemente non è possibile si può fare. Ma quali sono i passi ed il processo individuale e di gruppo che si può adottare. Basta ascoltare ed anche qualcosa di apparentemente impossibil.

 

Si può fare!

Pietra filosofale: usare le mani per costruire prototipi che possano diventare oro come la pietra filosofale..Come possiamo essere creativi? Cosa dobbiamo aprire fra testa e cuore e pancia, ma soprattutto qual è il nostro stile o quello che dovremmo adottare per essere creativi nelle parole e nei gesti e nell’approccio?.

 

Dallo stato presente allo stato desiderato

Emotions Cards (1 e 2): le emozioni possono generare un problema,ma anche risolverlo e soprattutto visualizzare la soluzione. E se fosse un tutt’uno? Basta adottareuna tecnica ed un approccio di problem solving creativo impressionista per vedere la situazione a 370°, trasformando il problema in soluzione o concedendosi magicamente un ulteriore possibilità risolutiva. Come passare dallo stato presente allo stato desiderato riattivando le risorse che possono essere utilizzate? E se le disegnassi io attraverso passaggi successivi?

 

Prendiamoci degli impegni creativi

Passaparola (1 e 2). Se definissimo un piano operativo per generare idee e per risolver i nostri problemi? E se risorse fossero già presenti. Ecco almeno 10 possibilità differenti che collegate ne possono generare altrettanto, facilitando il brainstorming e soluzioni condivise

 

Abbiate Fede

La Torre del Potere Speciale. Per costruire un progetto insieme occorre avere diverse abilità. E se fosse solo questione di osare aspettandosi l’inaspettato?Oppure basta sollevare tutto quello che è stato fatto e metterlo nell’ordine giusto

 

Creativamente

Team2: Facendo silenzio costruiamo creativamente il nostro quadrato, ricordando che ci sono regole da seguire …e tutto quello che non viene detto potrebbe essere fatto. E che comunque l’abilità più importante per raggiungere un risultato creativamente è anche saper….

 

Il prezzo di iscrizione è comprensivo del libro  “Il Metodo METALOG” : Progetti di apprendimento esperienziale, emotivo e sitemico attraverso le metafore di interazione” scritto da Tobias Voss (fondatore di METALOG) nella edizione italiana LSWR editore

 

L’aula è a numero chiuso per consentire le dinamiche di interazione. Posti limitati

 

Il Corso è accreditato Assocounseling (codice riconoscimento: CERT-0039-2011) e consente l’accreditamento di 8 crediti formativi

Copyright "METALOG"

RICHIEDI INFORMAZIONI

© 2001-2019 CorsiDiFormazione.it Tutti i diritti riservati. Termini d'uso | Privacy | Cookie Policy
Media Proxima srl - Sede legale: Corso Massimo d'Azeglio 8 - 10125 Torino
Capitale sociale: Euro 10.000 - Codice Fiscale e Partita I.V.A.: 10013210017 - Iscrizione al Registro delle Imprese: n. R.E.A. di Torino: 1098631