CORSO: EXECUTIVE MASTER IN OPEN INNOVATION & INTELLECTUAL PROPERTY a Roma

SEDE CORSO O MASTER

Sede da definirsi

DURATA

12 mesi (weekend alterni)

DATE

Data da definirsi

ENTE ORGANIZZATORE

LUISS BUSINESS SCHOOL TUTTI I CORSI/MASTER DELL'OPERATORE

L’Executive Master in Open Innovation & Intellectual Property è pensato per rispondere alle crescenti richieste di qualificata professionalità dei soggetti che operano nel mondo dell’open innovation e della gestione della tutela della proprietà intellettuale.

Il futuro dell’economia e del tessuto imprenditoriale passa per l’innovazione. Si tratta di un processo strategico che coinvolge l’organizzazione nelle diverse dimensioni, a partire da quella più astratta a quella più concreta che si realizza con la produzione. L’avvento dell’economia della conoscenza e gli elevati costi in R&S hanno richiesto che tale attività uscisse dai confini della realtà imprenditoriale e si combinasse con le diverse fonti esterne di innovazione (open innovation).

L’innovazione aperta non si verifica da sé ma è il risultato delle azioni poste in essere dai leader di impresa e dagli stakeholders del sistema territoriale, ossia di soggetti capaci di ‘‘tessere’’ il networking locale e globale di persone, gruppi e istituzioni. Tale prospettiva richiede l’applicazione del sapere provenienti da differenti discipline: economia e gestione delle imprese, economia aziendale, finanza aziendale, valutazione d’azienda, diritto, geografia, sociologia.

L’innovazione aperta, inoltre, implica in sé una tensione tra apertura e condivisione da un lato, e protezione e controllo dall’altro, che deve essere gestita dalle imprese per garantire il successo delle iniziative innovative. Considerare la proprietà intellettuale come volano di questa apertura e non come barriera, rappresenta la chiave di volta delle imprese che vogliono affermarsi nell’attuale contesto competitivo.

Per rispondere alle crescenti richieste di competenze trasversali di natura tecnico-giuridica, economico-finanziaria e manageriale necessarie per gestire le suddette dinamiche complesse, il Ministero dello Sviluppo Economico ha promosso l’istituzione del Master inter-ateneo di II livello in “Open Innovation & Intellectual Property” (Open Innovation & IP) realizzato, in accordo con il MIUR, dall’Università Luiss Guido Carli – tramite la Luiss Business School e l’Università degli Studi di Torino – tramite la SAA School of Management.

Obiettivi

Il Master inter-ateneo Open Innovation & IP si propone di formare esperti in innovazione e proprietà intellettuale. Il programma fornisce le competenze per lo studio dell’intero ciclo di vita dell’innovazione che va dalla concezione dell’idea, alla creazione, alla protezione, fino allo sfruttamento commerciale e agli utilizzi anti-competitivi.

Il Master Open Innovation & IP si propone, attraverso un approccio multidisciplinare, di:

  • gestire il processo di innovazione e il trasferimento tecnologico;
  • conoscere ed utilizzare gli strumenti di protezione della proprietà intellettuale;
  • ricercare e valutare strumenti di finanziamento per l’innovazione;
  • sviluppare business plan per progetti di ricerca, sviluppo e innovazione;
  • identificare, selezionare e valutare progetti di innovazione collaborativi;
  • padroneggiare i database brevettuali e gli strumenti a supporto del processo di ricerca;
  • comprendere le dinamiche che regolano il funzionamento del sistema della ricerca pubblica e privata in Italia e in Europa;
  • conoscere i principali progetti di ricerca finanziati da enti nazionali e internazionali.

Partner

Il Master Interateneo in Open Innovation & Intellectual Property è svolto in collaborazione tra l’Università degli Studi di Torino – tramite la SAA School of Management– e dall’Università Luiss Guido Carli – tramite la Luiss Business School.

La partnership garantisce – grazie anche alla pluriennale esperienza degli Atenei nella progettazione formativa – un percorso prestigioso e distintivo che assicura la qualità dei contenuti e della metodologia didattica, con la realizzazione di un network di contatti tra i più selezionati, che consente un accesso privilegiato al mondo dell’innovazione.

 

 

L’offerta formativa consente di fornire una formazione mirata a manager, imprenditori, professionisti che desiderano acquisire nuove competenze per essere più competitivi nel mondo del lavoro. È ’necessario possedere una laurea di II livello (o ordinamento a ciclo unico).

Il Master è indirizzato a:

  • Manager e imprenditori attivi nel settore della ricerca e sviluppo e dell’incubazione di impresa
  • Funzionari e dirigenti della pubblica amministrazione operanti nel settore della R&S
  • Responsabili uffici legali di aziende, consulenti legali e avvocati, non solo operanti nel campo della tutela della proprietà intellettuale
  • Esperti del trasferimento tecnologico, tra cui i dipendenti degli uffici di trasferimento tecnologico (TTO) delle Università, Politecnici e Centri di ricerca
  • Ricercatori e ingegneri che lavorino in Università, Politecnici e Centri di ricerca
  • Laureati in discipline economiche e giuridiche

Diploma e CFU

L’Executive Master in Open Innovation & Intellectual Property e` un Master inter-ateneo di II livello. Il superamento di verifiche periodiche e la valutazione della prova finale, consentiranno ai partecipanti di ottenere il Diploma di Master Interateneo con riconoscimento dei relativi 60 CFU.

Il Master è composto da 10 moduli di studio strettamente collegati. I settori di insegnamento scientifico disciplinare sono principalmente quello giuridico ed economico correlati a ulteriori aspetti multidisciplinari accessori al percorso.

Curriculum

L’Executive Master in Open Innovation & Intellectual Property ha una durata complessiva di un anno ed è organizzato secondo la formula part-time che, concentrando l’impegno dei partecipanti nei weekend, permette di conciliare l’attività formativa con la carriera professionale. È strutturato in 10 moduli strettamente collegati tra loro.

  • Modulo 1: Sistemi Nazionali per l’Innovazione
  • Modulo 2: Diritto della Proprietà Intellettuale
  • Modulo 3: Business Plan
  • Modulo 4: Strategia di Gestione dell’Innovazione
  • Modulo 5: Politiche Pubbliche per l’innovazione e Strumenti Finanziari
  • Modulo 6: Processi e Gestione Strategica dell’Innovazione
  • Modulo 7: Sistemi di Trasferimento dell’Innovazione
  • Modulo 8: Reti per l’Innovazione e il Capitale
  • Modulo 9: Valutazione di Investimenti e di Azienda
  • Modulo 10: Diritto della Proprietà Intellettuale e Net Economy

Calendario e Sedi

Il Master inizierà il 16 aprile 2021 per una durata complessiva di 12 mesi.

Il Master è erogato in formula week-end a settimane alterne.

Le lezioni saranno erogate On Campus a Roma e Torino (rispettivamente presso la Luiss Business School la SAA School of Management) e saranno fruibili anche a distanza (streaming) in base a specifiche esigenze personali o professionali.

Sono inoltre previste visite a: incubatori e acceleratori di impresa, centri di ricerca e istituti per lo sviluppo dell’innovazione.

Salvo disposizioni di legge che impediscano lo svolgimento degli incontri in presenza, per cui la Scuola si riserva il diritto di modificare la modalità di erogazione delle stesse, queste si terranno presso le sedi indicate e previste per il programma in oggetto.

EduCare

L’esperienza di apprendimento è costruita intorno alla persona e a ogni percorso sono associati attività e servizi che si sviluppano durante e dopo la fase di aula e completano il percorso formativo scelto. Le sessioni di EduCare sono studiate per ampliare il network, promuovere lo sviluppo professionale e personale e generare un impatto immediato sul business e sul contesto organizzativo di riferimento.

Sviluppo professionale

L4E – leader for executive

Incontri con leader, top manager ed esponenti del mondo aziendale, fortemente orientati all’operatività e alla gestione pratica delle dinamiche aziendali.

Business impact

Project Work

I partecipanti sviluppano un progetto concreto, realizzato individualmente o in gruppo, attraverso cui sperimentare attivamente e concretamente i contenuti didattici appresi in aula, con il supporto attivo della faculty. Gli output progettuali sono successivamente oggetto di analisi, confronto e discussione.

Faculty

La faculty è composta da accademici dell’Università Luiss Guido Carli e dell’Università degli Studi di Torino, oltre che da professionisti e manager con consolidata esperienza aziendale e didattica.

Comitato Scientifico

Paolo Boccardelli, Direttore e Professore di Economia e Gestione delle Imprese, Luiss Business School Giacomo Buchi, Professore di Economia e Gestione delle imprese, Universita` degli Studi di Torino Valter Cantino, Professore di Economia Aziendale, Universita` degli Studi di Torino Monica Cugno, Assistant Professor di Economia e Gestione delle Imprese, Universita` degli Studi di Torino Maria Isabella Leone, Senior Lecturer di Management of Innovation, Luiss Guido Carli Raffaele Oriani, Professore di Finanza Aziendale e Venture Capital, Luiss Business School Marco Ricolfi, Ordinario di Diritto commerciale, Universita` degli Studi di Torino

Docenti Università Luiss Guido Carli

Mario Benassi, Professore Associato di Management of Innovation, Università Luiss Guido Carli Giuseppe Colangelo, Professore Associato odi Legal Issues in Marketing e Markets, Regulation, and Law, Università Luiss Guido Carli Francesco Iannamorelli, Director, Deloitte Financial Advisory Maria Isabella Leone, Assistant Professor di Management of Innovation, Università Luiss Guido Carli Riccardo Maiolini, Luiss Business School International Area Francesco Rogo, Group Intellectual Property Manager, Leonardo Spa Bernardo Rondelli, PhD in Quantitative and Computational Archaeology, Founding Partner Siris Academic Alfio Torrisi, Professor Associato, Luiss Business School

Docenti Università degli Studi di Torino

Giacomo Buchi, Professore ordinario di Economia e Gestione delle imprese, Università degli Studi di Torino Davide Caregnato, Dean SAA School of Management Anna Cugno, Professore associato di Economic Sociology, Università degli Studi di Torino Monica Cugno, Assistant Professor di Economia e Gestione delle Imprese, Università degli Studi di Torino Luca Fasolo, Head of Strategic Scouting & Open Innovation, LINKS Foundation Enrico Ghia, I3P – Incubatore delle Imprese Innovative del Politecnico di Torino Guido Giovando, Professore associato di Economia Aziendale, Università degli Studi di Torino Mario Grandinetti, Professore aggregato di Diritto Tributario, Università degli Studi di Torino Guido Meak, Techstars – Smart Mobility Accelerator, I3P Polytechnic of Turin – Innovative Companies Incubator Paolo Mulassano, Direttore Links Foundation, Innovation Manager, Compagnia San Paolo Dario Peirone, Professore associato di Economia e Gestione delle Imprese, Università degli Studi di Torino Luciano Quattrocchio, Professore aggregato di Diritto Commerciale, Università degli Studi di Torino Alessandro Zerbetto, PhD, Project Leader Strategic Scouting & Open Innovation, LINKS Foundation

Copyright "LUISS BUSINESS SCHOOL"

RICHIEDI INFORMAZIONI

© 2001-2021 CorsiDiFormazione.it Tutti i diritti riservati. Termini d'uso | Privacy | Cookie Policy
Media Proxima srl - Sede legale: Corso Massimo d'Azeglio 8 - 10125 Torino
Capitale sociale: Euro 10.000 - Codice Fiscale e Partita I.V.A.: 10013210017 - Iscrizione al Registro delle Imprese: n. R.E.A. di Torino: 1098631