NETWORK CORSIDIFORMAZIONE

CORSO: E-FATTURA E CONSERVAZIONE DIGITALE a Milano

SEDE CORSO O MASTER

Sede corsi Milano - Milano (MI)

DURATA

2 giorni

DATE

dal 4 ottobre 2018 al 5 ottobre 2018

ENTE ORGANIZZATORE

IKN Italy - Institute of Knowledge & Networking TUTTI I CORSI/MASTER DELL'OPERATORE

Approfondire le specifiche tecniche e chiarimenti applicativi della Legge di Stabilità 2018 per riorganizzare il processo amministrativo.

Sei pronto a gestire gli impatti normativi nella gestione dei processi amministrativi e contabili?

L’obbligo di fatturazione elettronica è stato ampliato dalla Legge di Bilancio 2018 che ha previsto ulteriori step.

In particolare dal 1° luglio 2018 sarà introdotto l'obbligo della fattura elettronica per le cessioni di benzina o di gasolio destinati ad essere utilizzati come carburanti per motori e per le prestazioni rese da soggetti subappaltatori. Dal 1° settembre 2018 sarà obbligatoria l'emissione della fattura elettronica per il Tax Free Shopping. Dal 1° gennaio 2019 sarà obbligatoria l'emissione della fattura elettronica tra privati. Sai come essere compliant ai prossimi step in obbligo nei provvedimenti dell’Agenzia dell’Entrate? Partecipa al corso per:

  • Conoscere come gestire il sistema di gestione documentale e di conservazione sostitutiva
  • Apprendere gli strumenti di tracciabilità dei pagamenti necessari per ridurre evasione fiscale e frodi
  • Imparare le modalità di implementazione per la gestione della e- fattura B2B, B2C e B2G

L'Agenzia delle Entrate interverrà per aiutarti a:

  • analizzare e saper interpretare gli aspetti legislativi della fatturazione elettronica e il rapporto con l’Agenzia delle Entrate con il Provvedimento del 04 aprile 2018 n.73203 e con la Circolare 8/E del 30 aprile 2018
  • utilizzare gli strumenti operativi e indicazioni pratiche per sviluppare e gestire correttamente processi di fatturazione elettronica
  • acquisire la capacità di gestire il sistema di Conservazione Sostitutiva con valore civile e penale
  • saper applicare gli aspetti tecnici della conservazione sostitutiva e le tecnologie per l’implementazione di un Sistema di Gestione Documentale
  • Il Responsabile Amministrativo
  • Il Responsabile Contabilità
  • Il Responsabile Archiviazione e Conservazione dei Documenti

di banche e intermediari finanziari, assicurazioni, imprese industriali e commerciali.

4 ottobre 2018 08:45 Registrazione dei Partecipanti 09:00 Apertura dei Lavori

La fattura elettronica B2B obblighi tra imprese nei confronti dei consumatori finali

  • Le novità della fatturazione elettronica B2B prevista dalla legge di Bilancio 2018
  • Come cambia il sistema di fatturazione quando è solo “lato emittente”: firma digitale e riferimento temporale
  • La fatturazione in outsourcing scenari e responsabilità
  • Esempio di fatturazione elettronica senza firma digitale
  • Qual è la differenza tra fatturazione elettronica PA e B2B: Vantaggi e potenzialità
  • Il regime premiale di cui al D. Lgs. n. 127/2015
  • La fatturazione elettronica europea in vigore dal 2019

Come gestire lo split payment nel formato fattura elettronica PA

  • Le fasi di emissione e ricezione delle fatture elettroniche tramite il SdI
  • Come gestire le anomalie e le ricevute della fatturazione elettronica
  • Le soluzione in house vs il servizio in outsourcing
  • Quando è necessario istituire registri sezionali
  • L’estensione dello “split payment” previsto dall’art.1 del D.L. 24/04/2017 n.50 (manovra correttiva)
  • Split payment e regimi speciali IVA
  • La gestione ottimale del credito IVA  

La conservazione digitale dei documenti fiscali e i controlli dell’Agenzia delle Entrate

  • Il DMEF 17 giugno 2014: sintesi e analisi dei principali problemi interpretativi
  • La Risoluzione 46/E del 10 aprile 2017
  • Conservazione Digitale problemi connessi in attesa di definizione: i c.d. “ registri sezionali” e le note delle spese

Come gestire l’archiviazione digitale dei documenti fiscali in conformità con i controlli dell’Agenzia delle Entrate

  • La normativa fiscale e tecnica di riferimento
  • Le funzioni aziendali da coinvolgere necessariamente nel progetto, anche nel caso di outsourcing
  • Il luogo di conservazione delle fatture, in caso di utilizzo del cloud
  • La conservazione digitale di particolari tipologie di documenti: documenti di trasporto, ciclo passivo, documenti doganali, documenti unici e fascicolo del dipendente
  • Suggerimenti per la redazione del manuale della conservazione
  • La responsabilità nel processo in outsourcing
  • Verifiche, controlli e sanzioni in caso di non adeguamento all’obbligo normativo        

FOCUS sulle ultime novità normative con applicabilità anticipata al 1°luglio 2018:

  • Regole tecniche per l’emissione e la ricezione delle fatture elettroniche per le cessioni di beni e le prestazioni di servizi effettuate tra soggetti residenti, stabiliti o identificati nel territorio dello Stato e per le relative variazioni, utilizzando il Sistema di Interscambio
  • Modalità per la detrazione dell’iva e deduzione dei costi auto per contrastare l’evasione fiscale, frodi e false detrazioni entro il 1° luglio 2018
  • Impatti di Prestazioni rese da soggetti subappaltatori e subcontraenti della filiera delle imprese per i contratti di appalto con le PA

 Come indicato nel Provvedimento dell’Agenzia delle Entrate del 30 Aprile 2018

  • Individuazione dei mezzi di pagamento ritenuti idonei ai fini della detrazione dell’imposta sul valore aggiunto relativa alle operazioni
  • Tracciabilità dei pagamenti e modalità di emissione delle fatture elettroniche

Come indicato nel Provvedimento dell’Agenzia delle Entrate del 4 Aprile 2018

Definire i chiarimenti normativi della Legge 27 dicembre 2017, n. 205 - novità in tema fatturazione e pagamento delle cessioni di carburanti secondo la Circolare 8/E del 30 aprile 2018

a cura di

  • Pier Paolo Del Franco - Ufficio Adempimenti e Sanzioni, Settore imposte indirette, Direzione centrale normativa Agenzia delle Entrate 

17:30 Chiusura dei Lavori della prima giornata 5 ottobre 2018 09:00 Apertura dei Lavori

Come utilizzare i dispositivi informatici per emettere l’E-fattura:  modelli di gestione del ciclo attivo e passivo

Gli impatti sul ciclo passivo

  • La gestione dei sub-contraenti e sub-appaltatori relative ad una gara pubblica dal 1 luglio 2018
  • Data di ricezione e conseguenti impatti sui registri Iva a valle delle modifiche introdotte dal D.L. n. 50/2017
  • L’associazione automatica dei file fattura elettronica, foglio stile, XML e file metadati
  • Ipotesi di gestione di un flusso di fatturazione intercompany. File gestionali strutturati per il batch input
  • L’utilizzo dei Portali WEB o dei flussi EDI.
  • Ipotesi di automatizzazione della contabilizzazione delle fatture XML di acquisto

Gli impatti sul ciclo attivo

  • ​La gestione diversificata per tipologie di clienti: PA, imprese, consumatori, clienti esteri
  • Data ed emissione, scarto del SdI, rifiuto del cliente, e impatti sui registri Iva
  • La trasmissione all’Agenzia delle Entrate della comunicazione dei dati delle fatture di acquisto non transitate dal SdI
  • L’utilizzo dei Portali WEB
  • Gli impatti finanziari sulla gestione del credito  

a cura di

  • Vincenzo Verrusio - Commercialista e Revisore Contabile
  • Antonio Grasso - Commercialista Studio Legale e Tributario CGALex

17:30 Chiusura dei Lavori

Copyright "IKN Italy - Institute of Knowledge & Networking"

RICHIEDI INFORMAZIONI

© 2001-2018 CorsiDiFormazione.it Tutti i diritti riservati. Termini d'uso | Privacy | Cookie Policy
Media Proxima srl - Sede legale: Corso Massimo d'Azeglio 8 - 10125 Torino
Capitale sociale: Euro 10.000 - Codice Fiscale e Partita I.V.A.: 10013210017 - Iscrizione al Registro delle Imprese: n. R.E.A. di Torino: 1098631