NETWORK CORSIDIFORMAZIONE

CORSO: E- PROCUREMENT AGILE a Milano

SEDE CORSO O MASTER

Sede corsi Milano - Milano (MI)

DURATA

2 giorni

DATE

dal 25 settembre 2018 al 26 settembre 2018

ENTE ORGANIZZATORE

IKN Italy - Institute of Knowledge & Networking TUTTI I CORSI/MASTER DELL'OPERATORE

KPI, Reporting, Scounting & Risk Assessment per una gestione consolidata del Procurement.

Un corso per misurare con efficacia le prestazione del Procurement per promuovere nuovi piani di intervento per uno sviluppo continuo del Supply Management.

  • Costruire i KPI di valutazione fornitori più idonei alle attività della propria struttura aziendale
  • Apprendere dimensioni, caratteristiche e modalità applicative di un efficace processo di qualifica fornitori
  • Comprendere i vantaggi dell’e-sourcing

Case Study 

E-procurement AGILE: il caso Vitrociset Dalla qualifica dei fornitori alle aste e gare d’appalto, dal contract management al risk assessment per una digitalizzazione completa del ciclo di approvvigionamento.

Perché partecipare

Il 50-60% dei costi aziendali viene amministrato dall’ufficio acquisti, portando il CPO a definire piani di investimento e intervento volti al contenimento dei costi e al potenziamento delle performance.

Il corso, attraverso l’esperienza di professionisti del procurement di aziende , vuole essere uno strumento per la gestione del Dipartimento Acquisto conseguendo metodologie e tecniche per:

  • una corretta gestione del cost-saving,
  • misurare e valorizzare i KPI per la crescita e lo sviluppo del procurement
  • analizzare i rischi economici di una gestione scorretta dei supplier
  • fidelizzare i fornitori e creare un continuous improvement personalizzando il servizio
  • Chief Procurement Officer                
  • Resp. Ufficio Acquisti   
  • Servizi Generali e Facility          
  • Head of Purchasing

di Banche, Assicurazioni, Utilities, Telco&Media, Retail&GDO, Pharma, Industrial&Manufacturing

  • Definizione, implementazione e monitoraggio di KPI -KPI interni per una comunicazione lineare con il management aziendale -KPI esterni per la valutazione dei fornitori -KPI per misurare l’efficacia e l’efficienza -KPI e il ruolo dei sistemi informativi
  • Definizione organizzazione e gestione delle Categorie Merceologiche
  • Progettazione ed implementazione del processo di acquisto - Organizzazione
  • Definizione, implementazione e monitoraggio di strategie: -Category Strategy -Supplier Strategy -Analisi TCO -Early Involvement -Category Management -Esame strumenti IT a supporto dei processi gestionali (ERP, portali, piattaforme per aste on line, ecc.) -Cenni di Risk Management
  • Attività scouting fornitori: -SRM il ruolo del buyer nel ciclo d’acquisto -Qualificazione e classificazione dei fornitori -Monitoraggio delle performances -Sfida/opportunità di accrescere il coinvolgimento del Procurement nello sviluppo del Consumer Value -Analisi e gestione dei rischi di un’errata valutazione de fornitore -Fidelizzazione per creare continuous improvement -Riduzione dei tempi di completamento del ciclo di acquisto -Acquisto con un miglior rapporto qualità/prezzo -Riduzione di costi e impatto sull’intero TCO
  • I fondamentali della negoziazione con i supplier -Introduzione alla negoziazione -Correlazione tra negoziazione e processo d’acquisto -Preparazione della negoziazione: tra strategia e tattica -Affinamento delle strategie e tattiche negoziali -Messa a punto della griglia negoziale e della trattativa -Negoziazione antagonistica e collaborativa (win-lose e win-win negotiation)
  • Progettazione, implementazione e valutazione di una e-auction -RFI Per conoscere il mercato attraverso i dati di ricerca -RFP una richiesta basata sui requisiti aziendali per soluzioni specifiche al problema del sourcing -RFQ come ottenere risparmi sui costi e trovare soluzioni competitive per il pagamento dei fornitori

Docenza a cura di: Bruno Chiapparoli ex SEMEA Global Category Manager Ericsson Telecomunicazioni

E-procurement AGILE: il caso Vitrociset

  • Implementazione dell’albero merceologico e processo di qualifica dei fornitori
  •  Strumenti e metodologie per la prevenzione del rischio di default dei fornitori: assessment economico - finanziario e monitoraggio dei fornitori
  •  Digitalizzazione del processo di offerta: dalla RdO interna all’emissione dell’ordine di acquisto
  •  Preparazione, impostazione e analisi di una RFQ reale
  •  Digitalizzazione di alcuni form contrattuali
  •  Modello di valutazione delle perfomance

Testimonianza a cura di: Gianluca Adduci Supply Chain Process Improvement Manager Vitrociset

Copyright "IKN Italy - Institute of Knowledge & Networking"

RICHIEDI INFORMAZIONI

© 2001-2018 CorsiDiFormazione.it Tutti i diritti riservati. Termini d'uso | Privacy | Cookie Policy
Media Proxima srl - Sede legale: Corso Massimo d'Azeglio 8 - 10125 Torino
Capitale sociale: Euro 10.000 - Codice Fiscale e Partita I.V.A.: 10013210017 - Iscrizione al Registro delle Imprese: n. R.E.A. di Torino: 1098631