CORSO: CONTROLLO DI GESTIONE - BASE a Bologna

SEDE CORSO O MASTER

Sede da definirsi

DURATA

3 giorni

DATE

Data da definirsi

ENTE ORGANIZZATORE

Strumenti per impostare un sistema di controllo di gestione in azienda.

Il controllo di gestione deve fornire un quadro di riferimento chiaro e indispensabile per controllare l’efficienza gestionale e prendere decisioni condivise, al fine di ottimizzare i costi e migliorare margini e redditività.

Il corso fornisce gli strumenti utili per rispondere alla complessità del ruolo, consentendo di acquisire un modello pratico e facilmente applicabile per impostare un sistema di controllo di gestione.

Obiettivi

  • Acquisire una visione d’insieme del processo di controllo di gestione
  • Conoscere strumenti e tecniche del controllo di gestione
  • Apprendere le metodologie di analisi dei costi
  • Analizzare gli scostamenti tra risultati e budget

 

  • Controller di nuova nomina
  • Responsabili Amministrativi che intendano sviluppare in azienda il controllo di gestione
  • Addetti alle funzioni amministrazione, finanza e controllo

L'evoluzione del CdG: da funzioni verticali a processi trasversaliIl controllo di gestione

  • Origini ed evoluzione del controllo di gestione
  • Obiettivi e strumenti del controllo di gestione
  • Il Controllo di Gestione come Business Partner aziendale
  • L’evoluzione del CdG:
    • Da funzioni verticali a processi trasversali
    • Da feed-back a feed-forward
  • Allargare l’orizzonte e migliorare l’immagine della funzione

Parametri chiave dell’equilibrio economico e finanziario

  • Leggere e interpretare il conto economico, lo stato patrimoniale e il cash flow
  • Relazione tra le componenti del bilancio
  • I cicli aziendali riflessi nel bilancio d’esercizio
  • Cenni sull’analisi per indici
  • Cenni sulla composizione del capitale
  • Il rendimento atteso e il costo del capitale
  • La leva operativa: considerazioni sulla composizione dei costi e sul margine di contribuzione
  • La leva del capitale investito: l’equilibrio tra capitale di debito e capitale di rischio
  • La creazione di valore

Il sistema degli obiettivi societari

  • Identificare gli obiettivi
  • I possibili conflitti tra gli obiettivi delle funzioni

 Contabilità gestionale

  • L’articolazione per centri di responsabilità
  • Esempi aziendali di modelli di centri di costo
  • Contabilità generale, analitica, industriale
  • La classificazione dei costi
  • Definizione dei costi: per natura e per destinazione, piano dei conti e centri di costo
  • Da cost accounting a cost management
  • Il sistema di rilevazione dei costi: costi storici, di mercato, standard
  • La configurazione di costo: diretti, indiretti, fissi, variabili
  • Criteri e sistemi di ripartizione dei costi indiretti
  • Costo e capacità produttiva
  • Come valutare i programmi di riduzione dei costi?
  • Costi della non qualità

Logica di gestione dei costi

  • La configurazione di costo
  • Full vs direct
  • Cenni sulla gestione dei costi e la politica dei prezzi:cost plus e target costing, supply and demand model, saturazione ed efficienza, elasticità della domanda al prezzo, goal price, floor price, market price, premium price, margine e velocità di rotazione scorte, il punto di pareggio, le vendite marginali

Utilizzare il metodo ABC (Activity Based Costing) - cenni

  • Identificare le risorse e le attività svolte
  • Valorizzare e stimare i costi relativi

Costruire il tableau de bord aziendale

  • I Fattori Critici di Successo (FCS) e i Key Performance Indicators
  • Differenti tipi di KPI

Attivare il sistema di controllo aziendale

  • Garantire coerenza tra organizzazione, aree di responsabilità, sistema di controllo
  • Il business model: le strutture organizzative aziendali
  • Esempi semplificati di Business model aziendali

Collegare controllo di gestione e budget

  • I diversi tipi di budget in funzione degli obiettivi
  • Budget e controllo di gestione: strumenti di incentivazione e valutazione delle performance aziendali
  • Determinazione e analisi degli scostamenti
  • Budget rigido, flessibile, incrementale, a base zero
  • I «sabotatori» di budget

Sistema di reporting

  • Analisi degli scostamenti
  • Analisi della varianza
  • Analisi delle cause
  • Peso delle cause
  • Piano d’intervento
  • Previsioni
  • Sintesi e processo

Esercitazioni

  • Formazione del costo di produzione di un pezzo
  • Criteri e sistemi di ripartizione dei costi indiretti
  • Scelta di make or buy per ridurre i costi
  • La configurazione di costo
  • Valutazione del prezzo prodotto per effettuare vendite marginali
  • Determinazione e analisi degli scostamenti dal budget

Copyright "CEGOS"

RICHIEDI INFORMAZIONI

© 2001-2018 CorsiDiFormazione.it Tutti i diritti riservati. Termini d'uso | Privacy | Cookie Policy
Media Proxima srl - Sede legale: Corso Massimo d'Azeglio 8 - 10125 Torino
Capitale sociale: Euro 10.000 - Codice Fiscale e Partita I.V.A.: 10013210017 - Iscrizione al Registro delle Imprese: n. R.E.A. di Torino: 1098631