CORSO: B273 PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI E ATTI DI GESTIONE NEGLI ORDINI PROFESSIONALI a Roma

SEDE CORSO O MASTER

Sede da definirsi

DURATA

2 giorni

DATE

Data da definirsi

ENTE ORGANIZZATORE

OBIETTIVI

Fornire un quadro della normativa e della giurisprudenza relative agli adempimenti e ai poteri inerenti alla gestione dei procedimenti e all’adozione di atti e provvedimenti di specifica competenza degli Ordini professionali.

Il seminario è diretto ai componenti degli organi nazionali e periferici degli Enti professionali, ai dirigenti, ai funzionari e, in genere, ai responsabili dei procedimenti e al personale che cura la predisposizione degli atti interni e dei provvedimenti destinati agli iscritti all’Albo e ai praticanti.

DURATA 2 giorni

ORARIO 9,00 - 14,30

Gli Enti professionali: le fonti normative dopo la riforma del Titolo V della Costituzione. Gli ordinamenti professionali. Natura pubblicistica, fini e compiti. Struttura e funzionamento degli organi. Vigilanza.

Le competenze: i poteri normativi; tenuta dell’albo; formazione; tariffe; contributi, quote e tasse; vigilanza sugli iscritti; poteri disciplinari; competenze circa ricorsi e reclami.

Il settore sanitario. La l. 11/1/18, n. 3  (contenente Disposizioni per il riordino delle professioni sanitarie) riordino della disciplina degli Ordini delle professioni sanitarie; istituzione dell'area delle professioni sociosanitarie; individuazione  e  istituzione  di   nuove   professioni sanitarie; individuazione e istituzione delle professioni sanitarie dell'osteopata e del chiropratico; ordinamento delle professioni di chimico e di fisico; ordinamento delle professioni di biologo e di psicologo; elenco nazionale degli ingegneri biomedici e clinici.

Atti e provvedimenti: elementi, requisiti, caratteristiche e struttura dei provvedimenti amministrativi di competenza degli Enti professionali; perfezione, efficacia e validità; la motivazione; l’interpretazione; atti diversi dai provvedimenti; i vizi del provvedimento; l’autotutela; convalida, sanatoria e ratifica; la conservazione del provvedimento invalido.

La disciplina dei procedimenti amministrativi di competenza degli Enti professionali: la l. 241/90 e i rapporti con gli ordinamenti professionali; l’obbligo di concludere in forma espressa il procedimento; il silenzio; i termini di conclusione del procedimento; il responsabile del procedimento e l’istruttoria; la partecipazione al procedimento; l’intervento nel procedimento, gli enti professionali come portatori di interessi diffusi; riflessi sulla legittimazione processuale.

I procedimenti: le elezioni del Consiglio; iscrizione, cancellazione e reiscrizione; il procedimento disciplinare; i procedimenti contenziosi.

La deontologia professionale: le regole deontologiche: correttezza, colleganza, riservatezza, informativa e disinteresse. I codici deontologici. Il potere disciplinare. L’illecito disciplinare. Le sanzioni.

L’Albo professionale: l’iscrizione e la sua natura; requisiti e condizioni; incompatibilità; il trasferimento ad altro albo; revoca, sospensione e cancellazione.

L’accesso agli atti degli Enti professionali: aspetti generali; i titolari del diritto di accesso; accesso e interessi della Categoria professionale; l’esercizio del diritto di accesso; i documenti accessibili; limiti al diritto di accesso; i rapporti tra accesso e riservatezza (Codice della privacy e Regolamento europeo sulla protezione dei dati 2016/679); le forme di tutela del diritto di accesso.

RELATORE

Dott. Roberto PROIETTI
Consigliere di Stato, già Direttore degli Uffici di Segreteria dei Consigli nazionali professionali presso il Ministero della Giustizia e Magistrato addetto all’Ufficio Libere Professioni del Ministero della Giustizia

Copyright "CEIDA"

RICHIEDI INFORMAZIONI

© 2001-2019 CorsiDiFormazione.it Tutti i diritti riservati. Termini d'uso | Privacy | Cookie Policy
Media Proxima srl - Sede legale: Corso Massimo d'Azeglio 8 - 10125 Torino
Capitale sociale: Euro 10.000 - Codice Fiscale e Partita I.V.A.: 10013210017 - Iscrizione al Registro delle Imprese: n. R.E.A. di Torino: 1098631