CORSO: ACCESSI VENOSI CENTRALI A INSERZIONE FEMORALE: INDICAZIONI, IMPIANTO E GESTIONE a Roma

UNIVERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE

Sede da definirsi
Data da definirsi

Il corso teorico pratico è finalizzato a fornire agli operatori sanitari cognizioni teoriche complete ed aggiornate riguardanti gli accessi venosi a impianto femorale, sia per quanto riguarda le indicazioni cliniche che le tecniche di inserzione e di gestione, con particolare riguardo alla prevenzione delle complicanze precoci e tardive, secondo le più recenti raccomandazioni e linee guida nazionali e internazionali basata sull?evidenza scientifica.

Obiettivi

Il corso teorico pratico è finalizzato ai seguenti obiettivi:? fornire agli operatori sanitari cognizioni teoriche complete ed aggiornate riguardanti gli accessi venosi a impianto femorale, sia per quanto riguarda le indicazioni cliniche che le tecniche di inserzione e di gestione, con particolare riguardo alla prevenzione delle complicanze precoci e tardive, secondo le più recenti raccomandazioni e linee guida nazionali e internazionali basata sull?evidenza scientifica;? mettere gli operatori sanitari in condizione di poter acquisire tutte le manualità tecniche finalizzate all?impianto sicuro ecoguidato ed ECG-guidato degli accessi venosi centrali ad impianto femorale, attraverso un percorso formativo pratico che prevede la esercitazione diretta su manichini e simulatori, l?assistenza all?impianto in vivo eseguito da operatori esperti, fino al posizionamento diretto in vivo sotto il controllo ed il monitoraggio di un tutor;? fornire agli operatori sanitari gli strumenti culturali atti a iniziare o a implementare un programma organico di utilizzo degli accessi ad impianto brachiale presso la propria azienda sanitaria.

Il corso è rivolto a laureati in Medicina e Chirurgia e a laureati in Scienze Infermieristiche (ovvero diplomati infermiere professionale in possesso di maturità quinquennale, diplomati di Scienze infermieristiche Tab. XXXIX-ter, diplomati universitari Infermiere Tab. XVIII-ter), che siano interessati a approfondire le conoscenze teoriche e le abilità tecniche in tutti gli aspetti concernenti le indicazioni, l?impianto e la gestione di tali presidi.

Iscrizioni

Saranno ammessi a partecipare da un minimo di 2 a un massimo di 8 candidati in possesso dei requisiti previsti. Nel caso il numero di domande fosse superiore al numero di posti disponibili sarà effettuata una selezione in base all?ordine di arrivo della candidatura e al CV.La frequenza del corso è obbligatoria (almeno all?80% delle lezioni).Le tasse accademiche dovute per l?intero corso, a titolo di rimborso delle spese del materiale didattico e di organizzazione, ammontano a ? 1.200.Le tasse dovranno essere versate a seguito della conferma dell'ammissione da parte dell'Ufficio Master, Dottorati e corsi specializzanti - RomaNon verranno effettuati rimborsi.

A conclusione del corso, a coloro che avranno superato la verifica finale per la valutazione del livello formativo e di apprendimento raggiunto, ai sensi dell?art. 6 della legge 341/1990, verrà rilasciato un attestato.

In tema di esoneri ECM si rinvia alla Determina della CNFC del 17 luglio 2013 avente per oggetto: Esoneri, Esenzioni, Tutoraggio Individuale, Formazione all?estero, Autoapprendimento, Modalità di registrazione e Certificazione, che potrà essere consultata presso il sito dell?AGENAS.

L?Università Cattolica del Sacro Cuore si riserva di non attivare o di annullare il corso qualora non si raggiunga la copertura delle spese.

Il corso si articola in una prima sessione di due giorni consecutivi, per un totale di 16 ore di didattica, suddivise in 12 ore di lezioni teoriche e 4 ore di esercitazioni pratiche su manichino. Come seconda sessione del corso è previsto il tirocinio pratico degli iscritti, per un periodo di 5 giorni consecutivi (ore 9-13 e ore 14-18, dal lunedì al venerdì), pari a 40 ore complessive. Totale ore: 56 ore.A ogni partecipante verrà consegnato in formato elettronico tutto il materiale didattico e bibliografico utile ai fini del corso, incluse le presentazioni powerpoint o pdf delle lezioni.

CalendarioLa prima sessione - di due giorni consecutivi (21-22 febbraio 2022) - riunirà tutti gli iscritti. La seconda sessione - corrispondente a 5 giorni di tirocinio - si svolgerà in periodi concordati con i docenti in modo tale da avere presenti contemporaneamente non più di due discenti per volta.

Piano degli StudiProgramma della prima sessione del Corso:

Primo giorno:

- Presentazione del corso

- Scelta dell’accesso venoso nelle terapie intra e extra ospedaliere: ruolo dei FICC e dei port femorali

- Principi base di utilizzo dell’ecografo. Anatomia ecografica delle vene dell’arto inferiore

- Tecnica di posizionamento ecoguidato di accesi venosi femorali&'61616; Prevenzione della puntura accidentale di arterie e nervi durante la manovra

- Il metodo ECG per il corretto posizionamento della punta dei FICC&'61616; Posizionamento eco guidato di cateteri in vena femorale comune vs. superficiale

ESERCITAZIONI PRATICHE

Ecoanatomia delle vene dell’inguine e della coscia: utilizzo base dell’ecografo; visualizzazione ecografica delle arterie e vene femorali e della vena safenaEsemplificazione pratica su simulatore: posizionamento di cateteri venosi mediante tecnica ecoguidata + tecnica del micro-introduttore

Secondo giorno:

- Tecniche di tunnellizzazione

- Tecnica di posizionamento del reservoir del port femorale

- Scelta dei materiali: cateteri; kit di microintroduzione; accessori&'61616; Prevenzione e diagnosi delle infezioni da catetere venoso

- Prevenzione, diagnosi e trattamento delle trombosi da catetere

ESERCITAZIONI PRATICHE

Esemplificazione pratica su simulatore: tecnica di tunnellizzazione, sostituzione su guida e impianto del reservoirEsemplificazione pratica su manichino: gestione dei FICC (medicazione; accesso al sistema; lavaggio del sistema)

Programma della seconda sessione del Corso:

5 giorni consecutivi di tirocinio pratico focalizzati sull’impianto ecoguidato di FICC. Alla fine di questa seconda sessione, è prevista una valutazione finale complessiva delle capacità tecniche acquisite da ogni singolo discente.

Copyright "UNIVERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE"

RICHIEDI INFORMAZIONI

© 2001-2022 CorsiDiFormazione.it Tutti i diritti riservati. Termini d'uso | Privacy | Cookie Policy
Media Proxima srl - Sede legale: Corso Massimo d'Azeglio 8 - 10125 Torino
Capitale sociale: Euro 10.000 - Codice Fiscale e Partita I.V.A.: 10013210017 - Iscrizione al Registro delle Imprese: n. R.E.A. di Torino: 1098631